Intervista a Simon Humphries, Head of design di Toyota Lexus

Intervista a Simon Humphries, Head of design di Toyota Lexus

di Paolo Briscese

Il capo dello stile Toyota Lexus non ha dubbi: l’elettrificazione darà una grande libertà creativa.

Un motore elettrico ad alte prestazioni e una bella combinazione tra design, innovazione, qualità e artigianalità. La nuova Lexus UX 300e, ultimo prodotto della casa automobilistica giapponese, è la prima auto 100% elettrica di Lexus. Simon Humphries, Head of Toyota and Lexus Global Design, ci racconta le nuove sfide della mobilità urbana partendo dalla nuova auto elettrica.

Lo scorso febbraio Lexus ha lanciato anche in Italia la UX 300e. Che cosa rappresenta l’elettrificazione?

L’elettrificazione è sinonimo di una nuova esperienza automobilistica. UX 300e incarna a pieno l’obiettivo “Lexus Electrified”, creare un’esperienza di mobilità di alto livello. In futuro, l’innovazione del layout del propulsore avrà un’influenza considerevole sul design automobilistico. Tale rivoluzione accadrà in combinazione con nuove tecnologie connesse in grado di creare un cambiamento sostanziale nella progettazione, nell’ingegneria dei veicoli e nel modo in cui utilizziamo la mobilità.

Le vetture saranno presto in grado di guidare autonomamente e l’abitacolo della vettura verrà completamente rivisto. Come influenzerà il design del corpo vettura?

Se e quando ci sposteremo verso una società della mobilità veramente autonoma, le implicazioni per il design saranno infinite. Il design delle auto si è evoluto sulla premessa di trasportare le persone in modo comodo e proteggerle alla guida. Se ciò viene meno, la forma del veicolo diventa libera: il design esterno delle auto diventerà sempre più specifico per la crescente diversità di esperienze offerte dal potenziale delle nuove tecnologie.

Quali sono gli elementi più importanti da considerare nella progettazione per un comfort di alta qualità?

Il primo è riconoscere che il comfort è di per sé una questione soggettiva. Pertanto, il fattore più importante per ottenere un comfort di alta qualità è anticipare il più possibile le esigenze e le aspettative del cliente. Il comfort non riguarda solo il design fisico ma anche l’esperienza olistica.

In che modo il cambiamento della tecnologia e dei materiali ha influenzato il design Lexus negli anni?

Il design non può essere raggiunto da solo: l’ingegneria e i materiali utilizzati influenzano la capacità di innovarlo. Per esempio, la tecnologia implementata nella tecnica di stesura del colore, la capacità di creare raggi di stampa incredibilmente precisi e piccoli ha portato a un design del corpo più emozionante, lasciando più libertà.

Che cosa si aspettano i clienti oggi?

Il proprietario dell’auto di lusso è cambiato. Prima le ragioni di acquisto erano basate su stereotipi sociali, ora è una decisione molto più personale. I marchi stessi si sono evoluti per soddisfare queste aspettative con maggiore diversità, offrendo al cliente l’opportunità di utilizzare il prodotto per esprimere se stesso.

Come si evolverà il design automobilistico nel futuro e quali nuove sfide ci attendono?

Si dice spesso che il propulsore elettrico cambierà radicalmente il layout e l’usabilità dei veicoli futuri, ma la realtà è che la combinazione di innovazione del layout del gruppo propulsore, insieme a tecnologie connesse creerà un cambiamento non solo nella progettazione e ingegneria dei veicoli, ma anche il concetto stesso di mobilità nella società.