Travel

David Guetta a Dubai per un unico Dj set in livestream

di Rita Bossi - 3 Febbraio 2021

La superstar francese, residente a Dubai, eseguirà un’incredibile performance online, il 6 febbraio prossimo, sull’eliporto dell’iconico Burj Al Arab Jumeirah. Ecco quando e come collegarsi. In più, vi diamo qualche dritta sulla città più hot del momento, in attesa di visitarla presto

Dubai e DJ Guetta uniti all'evento benefico #UnitedAtHome Dubai Edition

Dubai e il deejay e producer più famoso al mondo, David Guetta si uniscono #UnitedAtHome Dubai Edition trasformando l'iconico eliporto del Burj Al Arab Jumeirah in una cabina DJ dando vita ad un incredibile spettacolo virtuale, gratuito, il 6 febbraio 2021, sui canali social di DJ Guetta. Il concerto di beneficenza ha lo scopo di sostenere l'UNICEF e la campagna di Dubai Cares 'Education Uninterrupted' che mira a sostenere l'istruzione e l'apprendimento a distanza per i bambini, gli studenti e gli insegnanti in seguito al Covid-19. Fino ad oggi, le passate esibizioni di United At Home a Miami, New York City e al Louvre di Parigi, sono state viste da più di 75 milioni di persone in tutto il mondo e hanno raccolto più di 1,6 milioni di dollari. Un'esperienza incredibile e una performance di livello mondiale, in massima sicurezza, da godersi comodamente da casa. Sarà possibile assistere alla performance di sabato 6 febbraio 2021 (ore 15.00 – ora italiana) sul canale YouTube di David Guetta: https://youtu.be/xaurMcGqZHU. Uno spettacolo di solidarietà, speranza e ottimismo, per combattere insieme questo periodo difficile.

A Dubai il museo del Futuro

Un luogo visionario che solo qui poteva nascere: Il Museo del Futuro.  Contiene la storia delle principali invenzioni e i più avveniristici prototipi dell’ingegno umano. Una grande vetrina di ciò che ci aspetta, a partire da ciò che è già realtà. Le sue forme sono state plasmate da un robot che ha realizzato oltre 1.000 pezzi della grande facciata. L'edificio occupa una posizione urbana di prvilegio, adiacente alle Emirates Towers, ed è stato progettato come un incubatore di nuove idee, un catalizzatore per l'innovazione. Sarà punto d'incontro per i visionari di tutto il mondo proprio partendo dalle sue caratteristiche:una forma ovale eclettica, un'altezza di 78 metri e una superficie di 30mila metri quadrati. 

Il silenzio del deserto fuori Dubai

Fuori Dubai, a un'ora di auto, si scopre Hatta, un posto incantevole che unisce un canyon, un deserto roccioso e un lago cristallino formato da una diga. I paesaggi che si incontrano durante il tragitto sono spettacolari, con scenari naturali pazzeschi. Una volta arrivati sul posto, andate verso sud e raggiungete l'Hatta Dam, un luogo disperso nel nulla con le sue acque calme azzurrissime che fanno da contrasto alle aspre montagne. Volendo si può soggiornare in un eco-camp di charme immersi nella natura, senza rinunciare a nessun comfort. Qui, il vero lusso è il silenzio. Rientrando a Dubai, due gli indirizzi top per una serata speciale:Hoseki, ristorante giapponese all’interno del Bulgari Hotel & Resort di Dubai, che propone cene sublimi. Si possono gustare le originali creazioni gastronomiche dello chef Masahiro Sugiyama: un'esperienza unica. A fine serata, un drink al Neos Bar, al 63° piano dell'Address Downtown, con vista incredibile sullo skyline della città. 

tag
Dubai

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche

Style

Tant qu’il y aura des Hommes

Una luce in fondo al tunnel. Quella della prossima stagione fredda di Fendi è una collezione che affida a ogni singolo capo la capacità di scrivere un futuro fatto di umanità e colore.