Beauty

Cura della pelle: una linea di cosmetici di lusso e un trattamento viso a base di polvere di diamante e caviale

di Michele Mereu - 26 Febbraio 2019

Una famosa visagista racconta come curare la pelle del viso con una maschera al diamante naturale (unica al mondo) e un massaggio liftante su misura

Tutti i divi e le dive di Hollywood ne hanno una dalla quale non si separano mai e alla quale fanno ricorso prima di un grande evento. Di cosa stiamo parlando? La facialist, una persona esperta di cura della pelle, in grado di inventare trattamenti e massaggio mirati in grado di soddisfare le esigenze dei propri clienti. La più famosa in Italia è Alessandra Ricchizzi che, in collaborazione con la sua socia, Donatella Colangelo, ha messo a punto un vero e proprio rituale viso chiamato “Diamond Mask” (si può prenotare a Milano, Roma, Brescia e Cagliari), una maschera a base di polvere di diamante naturale (solitamente quello utilizzato nei cosmetici è diamante sintetico, meno pregiato n.d.r). Eccone il racconto.

Primo step. Il trattamento inizia con la detersione del viso, che viene pulito con un latte detergente a base di caviale: << questo ingrediente, oltre a  contenere dei principi anti-age, deterge la pelle, la idrata in profondità, preparandola a ricevere al meglio i trattamenti successivi >>, spiega Alessandra Ricchizzi. Poi, si prosegue con una leggera esfoliazione della pelle, per stimolare il turn over cellulare, fatta utilizzando una crema a base di gusci di noce finemente triturati.

Diamond Mask. Il cuore del rituale di bellezza è rappresentato dall’applicazione della “Diamond Mask”, la maschera viso, creata mixando polvere di alginato (un addensante naturale usato in cosmetica) e polvere pura diamante naturale:  

Il diamante è la pietra più difficile da lavorare, anche a livello cosmetico, bisogna polverizzarla in maniera tale che, quando si stende sulla pelle, non crei abrasioni  

racconta Colangelo, creatrice dei cosmetici, Seticrei, utilizzati durante il prezioso trattamento.

Come agisce il diamante sulla pelle? << La maschera con polvere di diamante, oltre ad illuminare e a liftare la pelle, aiuta anche sfiammarla e a renderla più compatta >>, dice Ricchizzi, che aggiunge: << anche le gestualità è fondamentale: per un effetto v -shape, deve essera stesa dall'alto verso il basso sulle fasce muscolari che si vogliono sollevare >>.  

Lifting manual. Questo è il nome del massaggio che viene effettuato da Ricchizzi per rimodellare l’ovale del viso, dopo aver rimosso la preziosa maschera. È un massaggio posturale mandibolare, fatto dall’interno della bocca: << i chiropratici utilizzano questa tecnica per sbloccare il muscolo trapezio, così, un giorno mi è venuto in mente che potevo usarla anche io per rialzare gli zigomi, et voilà: ha funzionato>>. Una tecnica innovativa ed efficace affinata in ventisei anni di esperienza dell'esperta.

Tocco finale. La conclusione del protocollo è originale tanto quanto l’inizio: con un massaggio rilassante, viene applicato sulla pelle il “Finish Diamond” (utilizzabile anche a casa per prolungare i benefici delle cure in isitituto), un siero ad effetto tensore a base di peptidi e polvere di diamante. Importante: la pelle non dovrà essere lavata per 24h, in modo che i principi attivi del diamante possano continuare a penetrare in profondità.

Vedi anche