Pochi capelli? 5 consigli per curarli e rinforzali al meglio


Icon ha chiesto ad un grande esperto i consigli giusti per curare la cute e rinforzare i capelli dell’uomo

di Michele Mereu

Si sa, i capelli radi e deboli sono uno dei principali crucci estetici degli uomini. Ecco allora 5 consigli per curarli al meglio.

IL MASSAGGIO PER RIATTIVARE LA CIRCOLAZIONE
Una buona circolazione è basilare per la salute e la vita del capello: << Per stimolarne la circolazione è utile fare un massaggio della cute per 5 minuti a giorno. Il massaggio deve essere effettuato con i polpastrelli, muovendoli dalla parte frontale-laterale verso la zona superiore del cranio, e spostandosi poi in direzione della nuca: in questo modo si facilita anche lo scarico delle tossine che vengono veicolate verso le ghiandole linfatiche >>, spiega Stefano Saccani, Hair spacialist e fondatore di Saccani Parma.

LA DIETA GIUSTA PER RINFORZARLI
Per rinforzare i capelli è importante mantenere nella propria dieta livelli significativi di vitamine. Quali? << Le vitamine A ed E hanno una funzione antiossidante, supportano una circolazione sanguigna bilanciata in grado di consegnare al follicolo la giusta quantità di nutrienti e ossigeno >>, racconta Saccani, che aggiunge: << la vitamina B ha proprietà emollienti, idratanti, in grado di riparare anche i capelli danneggiati e sciupati >>. Inoltre, è necessario introdurre con l’alimentazione la giusta quantità di grassi vegetali (come l'olio di oliva). Perché? Tutte queste vitamine, dette liposolubili, vengono veicolate da queste sostanze. Attenzione alle diete drastiche: << Perdere peso in poco tempo, può favorire la caduta dei capelli, a causa della mancanza dei giusti livelli di oligoelementi, vitamine e sali minerali>>, dice l’esperto.

OCCHIO ALLA FORFORA
Forfora e cute grassa sono due problematiche cutanee che possono manifestarsi da sole o insieme e possono condurre all'indebolimento e alla caduta del capello. << Una produzione eccessiva di sebo, un naturale componente della cute, che tuttavia, se prodotto in quantità troppo elevate, può avere un effetto epilatorio>>, spiega Stefano Saccani. La soluzione? << Lavare i capelli con uno shampoo delicato, che non sgrassi eccessivamente la cute, ma che sia in grado di equilibrarla e normalizzarla, come un detergente a base di olio di avocado, un regolatore naturale>>, aggiunge l’esperto.  La presenza di forfora rischia invece di soffocare il capello portandolo alla caduta:
<< In questo caso è molto importante l'utilizzo di prodotti che riequilibrino i valori dello zinco, minerale che agevola la crescita dei capelli in salute e l'attività ottimale dei follicoli piliferi >>, precisa Saccani.

L’ESAME SPECIFICO
In caso di indebolimento o caduta è importante analizzare la situazione con un esame specifico. Quale? Il Tricogramma, da svolgersi in laboratori specializzati, che analizzano il capello al microscopio, rilevandone le componenti, in particolare la composizione minerale. Così il proprio dermatologo di fiducia potrà prescrivere una terapia mirata, in grado di integrare i minerali mancanti, utili per rinforzare i capelli. 

I PRODOTTI MIRATI
La caduta dei capelli può essere affrontata con trattamenti cosmetici specifici e mirati: interessanti ed innovativi che svolgono un lavoro a livello molecolare.  All'interno di alcuni specifici trattamenti sono presenti fattori di  crescita (proteine capaci di stimolare la crescita di nuove cellule; n.d.r)che stimolano l'azione dei bulbi ancora attivi situati all'interno dei cosiddetti follicoli dormienti, agevolando il ripristino di zone in cui si è verificata la perdita che sono tuttavia ancora attive.