I migliori eventi enogastromici di aprile


Dalle cene a 4 mani in giro per l’Italia ai fuori salone organizzati per la Milano Design Week. Ecco le manifestazioni più appetitose del mese

di Chiara Degl’Innocenti

Ad aprile il programma food si fa ricco di appuntamenti. Passate le mangiate di Pasqua, è tempo di riprendere con le "buone" abitudini, ovvero andare per eventi gastronomici. Ma non scegliendo a caso, selezionando tra i migliori che le più importanti città italiane offrono, da Nord a Sud.

5 aprile
Per chi di vino se ne intende c’è una manifestazione fatta ad hoc che conquista solo con il nome, DiVino. Aspettando il concorso di giugno Bocuse d’Or Europe 2018, questo tour di “archeologia del vino” è associato alla religiosità, ai banchetti e ai simposi e si svolge Museo di Antichità di Torino.

Dal 5 aprile 
Per coloro che vogliono fare un'esperienza interessante tra food&beverage (oltre che vip watching), a Roma prende il via con un grande evento il nuovo format Profumo, il locale di Roberto Fantauzzi che proietta il pubblico in un percorso inedito in cui il gusto del buon bere e mangiare si combina alle fragranze, attraverso 4 percorsi olfattivi da vivere in uno spazio con giardino di 10mila metri quadrati. Dal pomeriggio fino alle 2 di notte lo chef Marco Morello e il Bar Manager Flavio Esposito, accompagnano esperti del settere e curiosi in un tour multisensoriale fatto di abbinamenti di cibo, cocktail, musica e, ovviamente, profumi.

Dal 6 all'8 aprile
Chi ama il cioccolato c'è la manifestazione Dolci Portici che, tra Castello e San Carlo, ospita le eccellenze del territorio torinese legate al cacao declinato in tutte le sue forme.

7 aprile
Da segnare Ba&Ba, una rassegna del panorama enologico piemontese al Museo Nazionale del Risorgimento Italiano del capoluogo sabaudo.

9 aprile
All'insegna dell’eccellenza siciliana, della convivialità e della sperimentazione prosegue la serie di successo degli appuntamenti mensili di Offestival, la manifestazione organizzata negli spazi del ristorante Fud Off di Catania, il luogo d’incontro giovane e informale ideato dall’imprenditore Andrea Graziano. Dopo l’ultima serata in cui la talentuosa padrona di casa Valentina Chiaramonte ha dato vita a creazioni gourmet insieme allo chef Diego Rossi di Trippa (Milano) con la collaborazione della chef Gaia Giordano di Spazio (Milano), prosegue la relazione tra bere e mangiare bene con un’altra cena a quattro mani. A quella di aprile presenti l’executive chef di Off e la chef Ornella de Felice del ristorante Coromandel di Roma. Punto di incontro delle due "sfidanti" i fornelli del locale di Catania dove si producono interessanti degustazioni.

15 aprile
La cucina di mare del ristorante Acquolina di Roma, all’interno del The First Hotel, dà il meglio di sé con un’altra cena della rassegna AcquaCircus. Dopo due serate spettacolari, la prima un omaggio ai sapori del Lazio con Angelo Troiani, la seconda all’insegna del top della ristorazione lombarda con il tristellato Enrico Cerea, l’executive chef Alessandro Narducci stupisce per la terza e ultima cena della kermesse portando in tavola “Kyoto A/R”, un vero viaggio nel mondo dei sapori con la partecipazione dello chef Masaki Inoguchi del ristorante Sakeya di Milano.

17-22 aprile
La Design Week di Milano mette in campo anche il meglio del food. La città si apre ai Fuorisalone più eclettici e divertenti legati al cibo con eventi e iniziative spersi in giro per la città. Per gli amanti del caffè e della pop art, in Moscova apre il sipario il Lavazza Tiny Bar dreamed by Toilet Pepar, un temporary creato ad hoc in collaborazione con il magazine irriverente firmato Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari. A curare i piatti dell'inaugurazione e della presentazione delle nuove macchine espresso Lavazza, lo chef stellato Carlo Cracco. Un altro suggerimento? A chi piace lo street food non si perda il Food truck in giardino, WEating 2018 che sceglie Din-Design In, per far nascere a un appuntamento inusuale dentro l'evento, al Lambrate Design District. Poco distante c'è anche il Giardino Ventura di Lambrate, che merita uno stop per avrà Just StrEat Week, la Street Food Experience d’autore condita di buon cibo, musica e cocktail à gogo. 

Fino al 22 aprile
Settimane ricche di eventi con DiVinNosiola, la kermesse nata a Trento e nelle più belle località della Valle dei Laghi che racconta, attraverso iniziative enologiche, gastronomiche e culturali cosa si mangia e si beve in Trentino Alto Adige.

22-27 aprile
Giunto alla sua nona edizione, sulle rive del GardaFish&Chef delizia i palati più esigenti con sei cene itineranti che portano nel piatto dai sapori del lago ai segnature dishes di celebri chef. Qualche nome? All'Hotel Lido Palace di Riva del Garda, lo chef Matteo Rizzo del ristorante Il Desco di Verona e alla La Casa degli Spiriti di Costermano sul Garda, Claudio Melis, chef e ideatore di In Viaggio - Claudio Melis Ristorante di Bolzano. Gli chef Anna e Oreste Corradi della Locanda Vecchia Pavia Al Mulino di Certosa di Pavia presso il Grand Hotel Fasano di Gardone Riviera e Terry Giacomello del ristorante Inkiostro di Parma il Regio Patio per il ristorante gastronomico dell’Hotel Regina Adelaide di Garda. Poi a Palazzo Arzaga di Calvagese della Riviera, lo chef Alessandro Gilmozzi del Ristorante El Molin di Cavalese. E per l’ultimo giorno di eventi, un team d'eccezione: il cosiddetto Dream Teamgardesano che si cimenta in creazioni inusuali nelle cucine dell’Hotel Bellevue San Lorenzo di Malcesine.