Beauty

Oli essenziali per eliminare lo stress

di Eleonora Gionchi - 30 Ottobre 2019

Sono naturali, agiscono sulla mente calmandola e sullo spirito: gli oli essenziali sono adatti per alleviare ansia e stress

State attraversando un momento di forte stress? Gli oli essenziali possono fare al caso vostro perché agiscono stimolando la memoria e smuovendo sensazioni antiche che aiutano ad alleviare il senso di ansia, rilassare la mente e a calmarla.

Si possono diffondere nell’ambiente, oppure applicarne qualche goccia sui polsi o sul fazzoletto.

Ginepro, lavanda e gli altri: gli oli essenziali antistress

Il più classico è la lavanda, seguono il ginepro ma anche l’eucalipto e gli agrumi, arancio e bergamotto in primis. Considerata tra i mali del secolo, l’ansia può essere calmata proprio con l’aromaterapia, l’utilizzo di oli essenziali che, se scelti accuratamente, aiutano ad alleviarla assieme al livello di stress.

Forse il più conosciuto è quello alla lavanda, di cui ne bastano 5 gocce, che aiuta a combattere i pensieri negativi, oltre ad aiutare chi soffre d’insonnia, soprattutto in accoppiata alla camomilla blu; per l’olio di eucalipto invece bastano al massimo 2 gocce perché è molto più forte e ha un effetto ancora più immediato, adatto anche per combattere i malanni di stagione. L’olio di ginepro ha invece 87 principi attivi, si ottiene dalle bacche e agisce anche come purificante dell’organismo, eliminando così tutti i pensieri negativi, ed è adatto anche come anti-stress perché agisce calmando, consigliato quindi nei momenti di forte agitazione durante la giornata, per esempio prima di una riunione importante.

In alternativa sono molto indicati anche gli oli essenziali di agrumi come il bergamotto, il neroli o l’arancio, oppure quelli floreali di ylang-ylang e rosa.

Come si usano gli oli essenziali?

Bastano solo 20 minuti dall’inizio dell’inspirazione affinché l’olio essenziale entri nella corrente sanguigna, per questo agiscono immediatamente sia a livello fisico che psichico.

Vedi anche