Beauty

Regalarsi una Spa nelle feste di Natale

di Eleonora Gionchi - 27 Novembre 2019

Quattro indirizzi sull’interno arco alpino dove rilassarsi con massaggi decontratturanti e scrub a base di polenta e burri d’alpeggio

Momenti di vero relax durante le vacanze di Natale? Qualche ora in Spa è sempre la scelta migliore, per questo è anche tra i regali più adatti.

Iconmagazine.it ha selezionato 4 mete sull’arco alpino dove trascorrere momenti di puro benessere, magari anche in due.

Bamford Deep Tissue Massage a Les Chalets du Mont d’Arbois Four Seasons- Megève

Il trattamento fa parte dell’Après-Ski Massage pensati dopo aver trascorso una giornata sugli sci. In particolare, il Deep Tissue si concentra sullo strato più profondo dei tessuti muscolari sui quali è esercitata una forte pressione così da rilasciare le tossine accumulate dopo l’attività. Il trattamento agisce in modo da far circolare correttamente sangue e ossigeno così da rigenerare completamente il fisico.

Il dettaglio in più: novità assoluta del gruppo, Les Chalets du Mont d’Arbois sono 3 chalet del gruppo Four Seasons Megève che apriranno il 13 dicembre. All’interno, la Spa è affidata al brand inglese Bamford, con prodotti naturali al 100%, e impreziosita da una piscina all’aperto da cui si può godere della vista sull’arco alpino.

Massaggio Sportivo a QC Terme Prè Saint Didier

Della durata di 50 minuti, questo massaggio può essere svolto sia in preparazione oppure come defaticante. Si concentra infatti sul sistema locomotorio agendo su tutte le fasce muscolari e stimolando la capillarizzazione dei tessuti. La particolare manuali e tecnica permette al massaggio di essere adatto sia come pre che post attività fisica.

Il dettaglio in più: il trattamento è effettuato con olio a base di zenzero, un particolare ingrediente che dona energia ma al tempo stesso agisce sulle rigidità muscolari e sulle infiammazioni.

Massaggio Decontratturante a Il Piccolo Resort-Dolomiti

Circondata da un giardino di oltre 5000 mq, la Spa offre un menù molto vario con prodotti Comfort Zone; tra questi c’è il Decontratturnate di 40 minuti ideale per la fine giornata perché agisce sulla muscolatura sollecita in maniera eccessiva dopo lo sforzo fisico. Profonde manovre aiutano a scioglierla così da renderla meno testa.

Il dettaglio in più: per sciogliere invece le tensioni emotive, è ideale il Massaggio Californiano, della durata di 50 minuti, un trattamento olistico che agisce sulla parte emotivamente più profonda sciogliendo eventuali problematiche, rilassando corpo e mente. Nella Spa, sono presenti anche una piscina e docce emozionali al profumo di menta e pino e il trattamento Zerobody, la tecnica di rilassamento profondo attraverso il galleggiamento in acqua.

Peeling alla Polenta-Polenta Scrub a Auberge de la Maison, Courmayeur

Trattamento molto speciale, questo scrub è effettuato con polenta macinata a pietra e miscelata poi con oli aromatizzati alle erbe montanare. Il risultato è una pelle detersa in profondità, nutrita e idratata grazie proprio alle proprietà degli oli essenziali. Altri due trattamenti locali sono il Trattamento Nutrimento Profondo ai Burri d’Alpeggio effettuato con una crema ai burri e fieno applicata sul corpo e poi avvolto in una maschera per un nutrimento maggiore; e il Trattamento caldo al Fieno ideale per schiena e cervicale perché decontrae le fasce muscolari.

Il dettaglio in più: il menù Spa è molto particolare perché sfrutta le proprietà dei prodotti locali, all’interno è presente anche la piscina più vicina al Monte Bianco sul quale l’Auberge si affaccia mentre sauna e bagno di vapore si affacciano sugli infiniti prati.

Vedi anche