Beauty

La vinoterapia. In una Spa

di Eleonora Gionchi - 25 Ottobre 2019

Poco conosciuta ma molto antica, la vinoterapia (o wineteraphy) è un trattamento benessere. Ecco 3 Spa italiane in cui viene praticata

In gergo si chiama “vinoterapia” (in inglese wineteraphy) ed è il trattamento benessere a base di uva che agisce su fisico e psiche. Adatto per la stagione autunnale e invernale, non sono molte le spa ad offrirlo nei loro menù; presenti soprattutto nella campagna toscana, Iconmagazine.it ne ha selezionati alcune.

Perché scegliere la vinoterapia?

I benefici dell’uva erano conosciuti fin dalle antiche popolazione arabe, dagli antichi greci e romani ma a Greves, in Francia, che nasce la vinoterapia come la conosciamo oggi. L’uva ha infatti importanti proprietà purificanti e depuranti sia per la pelle che per il fisico perché lo libera dalle tossine; inoltre, combatte i segni del tempo, contrastata i radicali liberi e dona tonicità alla pelle, migliorando anche la circolazione sanguigna, infine rilassa completamente. Presente in pochi menù Spa, la vinoterapia è soprattutto praticata in campagna, in modo particolare in quella italiana e francese.

Di-Vino- Belmond Castello di Casole, Toscana

Della durata di 110 minuti, si comincia con uno scrub corpo all’olio di vinaccioli unito a miele, vino e zucchero di canna così da purificare e pulire la pelle in profondità lasciandola però morbida grazie alla dolcezza del miele stesso. Segue poi un massaggio full body a base di semi d’uva e oli essenziali uniti secondo un’antica ricetta del Castello.

Il tutto all’interno dell’antica cantina della residenza nobiliare, circondati da volte a botte e mattoni a vista; il menù della Spa è inoltre ispirato alle antiche tradizioni etrusche mentre le materie prime sono tutte naturali e provenienti dalle coltivazioni circostanti della tenuta.

Tuscan Wine Embrace Ritual- Rosewood Castiglion del Bosco, Montalcino

Vero e proprio abbraccio di benessere, questo trattamento è un elisir energizzante che dona luminosità alla pelle e relax. Si inizia con un massaggio su tutto il corpo a base di olio di uva, ricchissimo di polifenoli dallo straordinario potere antiossidante.

Dopo il trattamento, si può concludere l’esperienza con una degustazione di Brunello di Montalcino con vista sulla Val d’Orcio.

Grape Tasting Treatment e Wine Ritual- Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa, Valle del Serchio

Adatto per la pelle maschile, il Grape Tasting Treatment è pensato per rigenerare corpo e viso ed è realizzato con una marmellata di vinacce che racchiude i principi attivi della buccia e dei semi dell’uva. Si esegue quindi uno scrub per esfoliare e si prosegue con un massaggio rilassante a base di mousse.

Il Wine Ritual è invece un trattamento a due che prevede uno scrub seguito da un vero e proprio bagno immersi nel vino che aiuta a stimolare la circolazione così da ammorbidire la pelle. Si conclude con un massaggio a base di olio di vinaccioli.

Vedi anche