Le migliori 4 ebike di alta gamma del 2021

Le migliori 4 ebike di alta gamma del 2021

di Martino De Mori

Stile, materiali di qualità, componenti top, prestazioni di alto livello: ecco 4 fra le migliori biciclette elettriche luxury del 2021

Per muoversi nel traffico in velocità, per salire in montagna anche se non sei un vero ciclista, per andare in vacanza e non stancarti: le ebike stanno conquistando il pubblico italiano in modo definitivo. E il range delle loro linee si sta allargando, da quelle più semplici alle luxury. Che siano urban o da offroad, le bici elettriche top di gamma hanno design superiore, qualità dei materiali e accessori, tecnologie migliori, performance elevate. Eccone 4 fra le più belle e sofisticate del 2021.
  

Porsche eBike Cross

Anche Porsche ha la sua linea di bici elettriche: i modelli sono due e si chiamano eBike Sport e eBike Cross. La prima è una ebike urban, la seconda una mountain bike offroad e condividono quasi le stesse caratteristiche tecniche.Porsche ha curato design e aerodinamica, riprendendo lo stile della Taycan, la sua auto cross touring, affidandosi a Rotwild, azienda tedesca di ebike di alto profilo, per la costruzione.La Cross è una full suspended con telaio in carbonio, propulsore Shimano EP8 e batteria Shimano da 504 Wh, con 100 km di autonomia (modalità Eco) e ricarica dell’80% in 2 ore.I componenti e gli accessori sono integrati completamente nel telaio, per un design pulito ed elegante. Il resto della dotazione prevede cambio Shimano XT a 12 velocità, freni a disco Magura MT Trail ad alta precisione e resistenti al calore; il reggisella Crankbrothers Highline è idraulico, il manubrio è ergonomico.

Porsche eBike Cross

Stromer ST5 ABS

La prima bici al mondo con sistema frenante Abs, che impedisce il bloccaggio delle ruote. Ed è molto veloce: la ST5 raggiunge i 45 km/h grazie al motore Syno da 850 W integrato nella ruota posteriore, che eroga 48 Nm di coppia; è alimentato da una batteria creata ad hoc da Stromer da 48 V e 983 Wh. Il telaio è in alluminio, sempre progettato dalla casa svizzera, così come il sistema frenante intelligente Bluebrake con dischi da 203 mm a 4 pistoni: rileva manovre potenzialmente pericolose e regola automaticamente la pressione sui freni anteriori in modo da prevenire i rischi. Una ebike Swiss made al 100%, pensata e accessoriata per la città ma in grado di portarti ovunque con sicurezza. E con molto stile.

Stromer ST5

Mechane Ermes

Una ebike italiana che non passa inosservata: il Dna meranese della Eermes si vede dal legno che riveste il telaio (l’anima è in alluminio) e dall’impostazione da enduro full suspended per affrontare i terreni più accidentati.Ma la creatura di Mechane è molto di più: è una bici universale pensata per muoversi anche in città e per i viaggi lunghi, con la possibilità di ospitare nel vano telaio una seconda batteria o oggetti e accessori. Si può personalizzare nella livrea e aggiungere una porta Usb per ricaricare lo smartphone. Anche il motore è italiano, un OLleds M01 da 250 W e 25 km/h di velocità, con 5 livelli di assistenza, alimentato da una batteria da 500 Wh. Ca va sans dire, è una costruzione artigianale in serie limitata e numerata.

Mechane Ermes

Riese & Muller Superdelite

Una e-mtb da avventure di lusso, potentissima e di qualità costruttiva assoluta come da tradizione della casa di Darmstadt.
Le due versioni, Mountain Touring e Rohloff, condividono un design militaresco ed essenziale, ma la seconda è un mostro di potenza e durata: il telaio ospita una doppia batteria per un totale di 1125 Wh di energia, per sostenere lunghe percorrenze in zone selvagge senza doverla ricaricare.
Tutto è pensato per affrontare ogni terreno: motore sportivissimo Bosch Performance Line CX da 85 Nm di coppia, sospensione integrale con sistema Control Technology per avere trazione anche a alta velocità, carro posteriore corto, pneumatici Schwalbe da 27,5” dai grandi tasselli per la massima aderenza, freni a disco Magura MT 4 per gestire bene le frenate improvvise.

Riese & Muller Superdelite