Estate in montagna, cosa mettere in valigia

Estate in montagna, cosa mettere in valigia

di Annalisa Testa

Capi tecnici, zaini iper leggeri e scarpe performanti. L’estate in montagna vuole un guardaroba sapientemente studiato

L'estate si sa, non è solo spiaggia rovente e caldo soffocante. C'è chi preferisce aria fresca e spazi verdi, camminte, trekking e pic nic vista cime innevate. Il ferragosto in montagna è la grande tendenza di quest'anno. Tra escursioni su laghi alpini, torrenti in cui lanciarsi a bordo di un gommone, pareti rocciose da scalare, strade sterrate da solcare in sella a mountain bike elettriche e pura esplorazione dell'outdoor.

La valigia, o meglio, la duffle bag, è morbida, si mette in spalla in caso di spostamenti e contiene lo stretto necessario. 

I capi sono hi-tech. A partire dal necessaire per l'escurisone. The North Face detta legge quando si parla di abbigliamento tecnico. I pantaloni sono resistenti e robusti, perfetti per affrontare qualsiasi sfida. Nonostante la vestibilità aderente garantiscono il massimo comfort e fluidità nei movimenti, anche nella parte inferiore, sia con scarpe che scarponcini. Le T shirt sono in poliestere lavorato a maglia con cuciture studiate per eliminare la sensazione di sfregamento e restituendo una sensazione di comfort.

Anche gli shorts nascono per conferire freschezza e il massimo del comfort durante le escursioni estive. Resistenti ed elasticizzati, consentono fluidità nei movimenti e grazie alla tecnologia FlashDry™ mantengono freschi e asciutti durante tutto il giorno. 

Ma TNF questa stagione porta in scena anche la nuova collezione limited edition delle sue scarpe Vectiv, frutto della collaborazione con l’artista Travis Weller. Nel rivisitare la collezione dedicata al trail running, Travis Weller si è ispirato ai colori tipici della famosa gara di ultra trail Western States 100: l’arancione dei trail nella Sierra Nevada e il verde delle rigogliose foreste che fanno da cornice a questo estenuante percorso.

The North Face presenta la nuova Collezione limited edition delle sue scarpe VECTIV™, frutto della collaborazione con l’artista Travis Weller.

Per chi ama il contatto con la natura, anche durante il trekking, ai piedi si suggerisce di infilare le nuove Vibram FiveFingers V-Alpha Black, uno strumento di protezione che permette di conservare la percezione del terreno, le performance e l’agilità, offrendo una protezione irrinunciabile per qualsiasi condizione ambientale.

La suola di 2 mm dotata di tecnologia Vibram Megagrip permette grip e durata aumentati su superfici sia asciutte che bagnate, mentre il sottopiede in schiuma PU dona alla calzatura il massimo comfort. La tomaia di questa calzatura avvolge il piede con un materiale di nuovo sviluppo, composto per il 50% in lana, al fine di ottimizzare la termoregolazione ed eliminare cattivi odori, e per l’altro 50% in fibra sintetica, per offrire resistenza meccanica e durabilità.

Pensata per gli amanti della pedalata assistita e per gli appassionati dei trail, ecco la nuova E-bike da trail riding di Giant, che combina il design off-road ormai consolidato e una rinnovata Hybrid Cycling Technology.

Progettata a partire da un telaio in alluminio ALUXX SL, leggero e incredibilmente resistente allo stesso tempo, si porta in strada indossando il nuovo caschetto A3 di Troy Lee Designs, il brand statunitense distribuito in Italia da Athena che presenta un rivestimento interno in EPP + EPS coassemblato, per assicurare il massimo assorbimento agli urti in caso di impatti a bassa e ad alta velocità.

Inoltre, è dotato dell’ultima rivoluzionaria tecnologia MIPS (Multidirectional Impact Protection System) B32, in grado di garantire alti livelli di protezione e di diminuire la quantità di energia trasferita verso la testa, riducendo quindi il rischio di lesioni causate da urti rotazionali.

Leader indiscusso dei capi da montagna ecco che per questa stagione Patagonia introduce una collezione di pantaloni ideata appositamente per la montagna in tutte le sue forme, dai sentieri alle cime. I pantaloni Hike e Alpine Rock sono stati pensati per esplorare sentieri, avventurarsi sui crinali o raggiungere vette senza nome. È la linea di pantaloni più robusta  mai prodotta: ogni capo è stato realizzato a partire da materiali riciclati e concepito in modo da resistere all'usura per lunghi anni.

Si abbinano alle nuove magliette tecniche Capilene Cool Merino concepite per accompagnare gli avventurieri anche nei momenti più difficili. Sono realizzate in tessuto 65% lana merino, un materiale che regola la temperatura e resiste naturalmente agli odori. Una lana merino  conforme al Responsible Wool Standard, il requisito base per il benessere degli animali e la gestione dei territori, mescolata al 35% di poliestere riciclato, per assicurare una resistenza maggiore e un'asciugatura più rapida durante le imprese più ardue.

Pensato per un escursionismo veloce su terreni misti con carichi leggeri, passeggiate su sentieri in montagna e travel. Un giusto equilibrio tra impermeabilità, comfort e stile. Ecco il nuovo scarponcino Scarpa Mojito Hike GTX, realizzato in pelle scamosciata idrorepellente con puntalino di protezione in gomma e membrana in GORE-TEX Extended Comfort per la massima impermeabilità e traspirabilità.

Quando si parla di zaini da montagna, invece, scende in campo Osprey con la sua nuova edizione di Aether e Ariel riprogettata da cima a fondo per semplificare le difficoltà del backpacking di più giorni. Grazie al restyling il sistema di supporto lombare presenta uno schienale stampato a iniezione che garantisce stabilità di trasporto del carico, mentre un innovativo sistema di regolazione a scorrimento in rete assicura comodità durante tutto il viaggio.

Nuova è anche la linea Osprey Heritage di zaini, borsoni e marsupi del brand Californiano dal dna tecnico e  caratteristiche contemporanee e i tessuti sostenibili. Questi zaini dimostrano che i classici non muoiono mai. Una qualità estrema combinata a tessuti riciclati al 100% rende questi accessorui veramente versatili, un must have.

Pensati per la montagna, ma che celebrano uno stile anche metropolitano, ecco i nuovi capi della linea Woolrich Outdoor Label SS21 in cui la ricerca sui materiali rimane una colonna portante per il brand.  

L’utilizzo di tessuti innovativi come il nylon ripstop Pertex e la combinazione di SeaWool, materiale etico, con tessuti ad elevate prestazioni, sono fondamentali nella creazione dei capi.

A conferma dell’impegno verso la sostenibilità, la collezione è composta anche da prodotti realizzati in fibra diTencel, ottenuta dal recupero di alberi di eucalipto, o prodotti Bring Technology realizzati con scarti tessili pre-consumo.