Craig Green racconta in esclusiva la nuova collezione per Moncler Genius

Craig Green racconta in esclusiva la nuova collezione per Moncler Genius

di Silvia Perego

«È fondamentale trovare un equilibrio tra fantasia e realtà: è sempre stato l’obiettivo delle mie creazioni». Il designer londinese Craig Green riflette sul rapporto in continua evoluzione tra l’uomo e la natura, e ci racconta in esclusiva la nuova collezione 5 Moncler Craig Green

Un’acuta riflessione sulla funzionalità incontra una visione intensamente immaginifica nel lavoro di Craig Green, tra i protagonisti di Moncler Genius, progetto visionario nato per definire una nuova ma autentica identità multiforme del brand. «Sono molte le cose che amo di questa collaborazione», racconta ad Icon il designer londinese. «È fondamentale per me l’aspetto pratico dei capi ma mi piace anche guardare oltre e Moncler ha un approccio molto simile al mio. Pur avendo un heritage importante, è aperto alle novità e incoraggia a nuove interpretazioni: è stimolante per me creare e sviluppare nuove idee, ogni stagione», prosegue. 

Giacca cropped in nylon con trapuntatura, pantaloni in nylon e sneakers in pelle della collezione 5 Moncler Craig Green.

Così, oggi ripensa l’abbigliamento outdoor riflettendo sull’evoluzione del rapporto tra l’uomo e la natura, e traduce le infinite possibilità di questa rinnovata connessione in un nuovo monogram che diventa il simbolo della collezione 5 Moncler Craig Green. Armonioso e fluente, è formato da spesse linee che si incrociano e si sovrappongono, creando un effetto zoomorfo – ricorda un ornitorinco o una rana? – ma intenzionalmente ambiguo. Un io mutevole che si concretizza sotto forma di zattere scultoree, costruite con capi coinvolgenti e suggestivi che però derivano dal mondo pragmatico delle divise da lavoro, ossessione di Craig Green.

«Protezione e funzionalità sono per me i cardini di Moncler e sono i concetti che ho sempre esplorato anche nel mio lavoro. Trovo estremamente interessante l’idea di un abbigliamento concepito come protezione, vestirsi con uno scopo». Craig Green

Windbreaker in ripstop nylon con monogram sul retro, e pantaloni in nylon della collezione 5 Moncler Craig Green.

Per la stagione estiva, giacche e windbreaker sono dotati di zip, le uniform jackets in cotone robusto sono abbinate a chinos e diverse trapuntature si mescolano su giubbotti cropped, parka lunghi e giacche-camicia. Ma è la scelta dei tessuti a essere iconica: ripstop nylon, leggerissimi ed estremamente robusti, sono lucidi e opachi, in una palette di toni naturali, con accenti di rosso, giallo, arancio e blu elettrico, a creare un perfetto equilibrio tra contrasti. 

Un'immagine della campagna della collezione 5 Moncler Craig Green spring-summer 2021