Occhiali da sole, i nuovi modelli per l’estate 2021

Occhiali da sole, i nuovi modelli per l’estate 2021

di Annalisa Testa

Dichiarazione netta di stile, celano lo sguardo e celebrano l’eleganza. Ecco gli occhiali da sole della primavera estate 2021

Gli occhiali da sole dell'estate in arrivo hanno un allure elegante. Minimalisti, nell'anima. Iper classici nel design. Hanno linee che richiamano certe architetture di inizio secolo, decise, nette. Incorniciano lo sguardo e dichiarano uno stile che si declina su varianti cromatiche fuori dall'ordiario. 

Hanno storie da raccontare, come quella di un'icona indiscussa dello stile, anche fuori dal set. Era il 1968 quando Steve McQueen arrivò sul set del film Il caso Thomas Crown indossando un paio di Persol 714 da sole. Con la nuova serie Steve McQueen Special Edition, composta da cinque modelli da sole pieghevoli, declinati in diversi colori, il marchio di occhiali celebra la perfezione di un simile incontro, tra storia e stile: ogni modello trae infatti origine dalle passioni dell’attore, come la variante gialla, che riprende il colore del primo aereo pilotato da McQueen, un Boeing Stearmen, abbinata a lenti chiare. Azzurro cielo. 

Si declinano in collezioni che manifestano netta sensibilità ambientale, prodotti quindi con materiali eco friendly. Ne è portavoce Emporio Armani Eyewear. L’attenzione al tema della sostenibilità si riflette in questo progetto con una scelta di azioni coordinate del brand.

La stessa campagna ADV scattata a Milano ha ottenuto la certificazione EMA Gold Seal Green dall’Environment Media Association in quanto ha seguito un’agenda sostenibile già in fase di shooting, con un considerevole risparmio di risorse e conseguente riduzione delle emissioni di gas serra.

I materiali espositivi della collezione e i relativi imballi sono pensati per avere il minimo impatto. Sono infatti prodotti con carta e cartone FSC 100% riciclabili. Anche il packaging è stato ugualmente rivisto utilizzando materiali come il poliestere riciclato.

Sono plasmati da profili bold i nuovi occhiali da sole della collezione eyewear di Bottega Veneta per l'estate 2021.

Hanno volumi scultorei e tubolari, forme iconiche che esplorano l’ideale di un lusso raffinato che si trasforma in audacia sovversiva. In perfetto equilibrio tra tradizione e contemporaneità.

Le silhouette sofisticate sono esaltate dal triangolo, codice distintivo del brand. Nastri tridimensionali in metallo luminoso creano uno strato tattile aggiuntivo mentre finiture sfaccettate e contrasti potenti rivelano maestria artigianale e individualità assoluta

Seguono una tendenza più street i modelli della nuova capsule di Etnia Barcelona che viene lanciata con una con campagna firmata da Mous Lamrabat. La collezione si chiama Euforia, è carica di contrasti e ispirata alla gamma dei colori fluo. trasporta il pubblico in un mondo psichedelico e sofisticato ricco delle vibranti ed immancabili tonalità presenti nella tavolozza cromatica del brand.

The Einstein, The Kennedy e The Khalo. Ecco i tre modelli in acetato naturale Mazzucchelli 3D 7 millimetri lavorato con intarsi scanalati che donano agli occhiali un’ottima forma e comfort. Tutti dotati di lenti minerali a colori HD che offrono un'esperienza visiva a colori davvero unica e di qualità, come ci si aspetta da tutte le collezioni sole del brand. Le astine sono realizzate in strati di acetato sovrapposti che fanno intravedere il materiale e culminano in un finale a spatola recante un simbolo creato in esclusiva per ciascun modello: un occhio con un raggio di sole, uno con ciglia e l'altro all'interno di una piramide.

Punta sull'artigianalità la nuova collezione Good’s eyewear che reinterpreta la sua Architecture, la prima del brand lanciato proprio quest’anno, con un’ampia palette di varianti cromatiche  fuori dall’ordinario che si abbinano alle sei varianti colore di ogni modello di montatura. 

Oltre alle lenti scure c’è molto di più. I cosiddetti blending sunglasses hanno un unico colore per la montatura e per le lenti; una lente aranciata dà un tocco di trasgressione estetica sulla montaura mat coffee del modello Alisio, ispirato all’architetto Giancarlo Alisio (1930-2005) e alla sua sensibilità sospesa tra curiosità infantile e rigore scientifico. Le lenti rosa, sfumate o meno, sono il modo migliore per vedere la vita ma anche lo stile di chi ama un po’ di eccentricità e non vuol passare inosservato. Le combinazioni tra il colore delle montature e quello delle lenti sono veramente ampie.

La scelta dei materiali è parte centrale del progetto, totalmente sostenibile, nel rispetto di un preciso protocollo, in termini di filiera e utilizzo delle risorse. Le montature sono realizzate in bio acetato M49 di Mazzucchelli, 100% riciclabile e 100% biodegradabile, senza agglomerati chimici per evitare reazioni allergiche. I porta occhiali esclusivi Good’s sono in pelle vegetale derivante dal mais.