Beauty

Milano Fashion Week PE 2021: le tendenze beauty uomo viste in passerella

di Eleonora Gionchi - 28 Settembre 2020

In tempi difficili come questi, la moda punta sulla bellezza della normalità. Ecco una riflessione sulle ultime sfilate milanesi.

Unconventional beauty. Dimenticate la bellezza più 'classica', aspirazionale e statuaria: sulle passerelle milanesi della Primavera-Estate 2021 ha sfilato la personalità. Protagonisti sono stati infatti modelli estetici più interessanti, più reali, fatti anche di tatuaggi (tanti), come quelli visti sul viso da Valentino. L'unico denominatore comune? Addio a barba e baffi.

L’inclusività - vera - in passerella

Non più solo un’ipotesi ma una vera dichiarazione d’intenti: tanti casting sono avvenuti per strada. Messi da parte i nomi famosi e i super modelli (forse anche a causa dell’emergenza Covid-19), si è diffusa nel mondo della moda l'idea di rallentare e parlare veramente a tutti, mettendo in campo non solo l'inclusività ma anche l'empatia, come ha dichiarato più volte Pierpaolo Piccioli di Valentino. Anche Marco Rambaldi e MSMG hanno scelto lo street casting per le loro sfilate, iniziando a dare una scossa al concetto di bellezza femminile ma anche maschile: se per ora non è un addio alle super top model e ai fisici statuari dei modelli uomini, di certo, però, il debutto della 'realtà' sulle passerelle non può che essere positivo.

Tattoo, yes I do

Seguendo il proposito dell’inclusività, ritroviamo sulla passerella anche molti modelli tatuati. Non solo sul corpo, ma soprattutto sul viso. In particolare, hanno sfilato per uno dei marchi finora più legato al concetto classico e canonico di bellezza: Valentino. Che, per la PE 2021, ha ridisegnato i codici reinterpretandoli in chiave nettamente più moderna e contemporanea.

Tatuaggi sul viso per la sfilata di Valentino

Ciao ciao barba

L’era di barba e baffi sembra essere tramontata. Anche questa stagione si conferma un trend già presente da qualche stagione sulle passerelle: modelli perfettamente rasati, praticamente glabri. Una tendenza presente anche questo autunno-inverno e che è stata molto enfatizzata dal lockdown: la chiusura dei barbieri ha spinto molti uomini a rinunciare a barba e baffi in favore di un viso più pulito e ordinato. Di sicuro, più facile da gestire.

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche