Pedicure da uomo: trattamenti e prodotti per chi vuole curare (anche) i propri piedi

Pedicure da uomo: trattamenti e prodotti per chi vuole curare (anche) i propri piedi

di Eleonora Gionchi

Pochi e semplici consigli per avere piedi in ordine in tempo per le vacanze

Estate: è tempo di tirar fuori i piedi fra passeggiate in spiaggia, relax in piscina e camminate sull'erba. E se sono poco curati è meglio correre ai ripari.

Scrub e pediluvi, ma anche creme per eliminare le secchezze possono veramente fare la differenza.

Iconmagazine.it ha selezionato un trattamento in Spa, e alcuni prodotti da usare a casa, per tutti gli uomini che sono alla ricerca di piedi perfetti.

Pedicure uomo: i prodotti da usare

La pedicure può essere fatta anche in autonomia: basta avere i prodotti giusti, pochi ma essenziali.

Due sono le cose importanti: una detersione profonda fatta con detergenti e scrub specifici che aiutano a eliminare le secchezze soprattutto sui talloni, e creme che idratano e nutrono per prevenire.

Pedicure uomo: il lavaggio

A base di ingredienti naturali, per la prima fase gli ingredienti più usati sono menta, mentolo e timo perché rinfrescano, detergono e soprattutto aiutano a tenere sotto controllo i problemi di sudorazione.

Se ci si vuole dedicare al pediluvio, invece, i sali - per esempio quelli del Mar Morto - sono i più adatti perché svolgono un’azione drenante anche sulle caviglie, rendendoli perfetti se si è camminato molto, oppure dopo l’attività sportiva.

Pedicure uomo: l'idratazione

Come sempre, dopo la detersione è importante nutrire e idratare:

  • per i piedi particolarmente secchi sono meglio degli impacchi-maschere, ovvero dei calzini imbevuti di oli essenziali e ingredienti nutrienti che in poco tempo agiscono sui piedi;
  • in tutti gli altri casi invece possono bastare le normali creme ad azione riparatrice e nutriente.

Pedicure uomo: la selezione di prodotti

Cura dei piedi: l'indirizzo a Milano

All’Armani Hotel, la Luxury Pedicure si prende cura dei piedi non solo a livello estetico, ma anche curativo.

Dal pediluvio con sali profumati, specifici per ogni stagione, si passa poi all’esfoliazione e a risolvere gli inestetismi delle estremità.

Il trattamento si conclude sia con uno scrub a base di polifenoli d’uva che con un massaggio rilassante oppure thai così da sciogliere tensioni e ammorbidire la pelle.