Hermès in the Making. A Torino il savoir faire da spettacolo

Hermès in the Making. A Torino il savoir faire da spettacolo

di Paolo Lavezzari

Gli artigiani di Hermès all’opera alle Officine Grandi Riparazioni di Torino

Che contrasto, viene da dire, tra gli sterminati spazi industriali delle Officine Grandi Riparazioni a Torino e la minuzia del lavoro degli artigiani che qui Hermès presenta in azione dal 19 al 29 maggio. Non è solo questione di rapporti di volumi perché in realtà a unire le OGR, oggi ormai hub di riferimento internazionale dell’arte contemporanea, e i saperi della storica manifattura francese è la medesima attenzione a temi cruciali come, dicono giustamente da Hermès, «sostenibilità, qualità, innovazione, trasmissione ed estetica della funzione». Dopo l’esordio a Copenaghen (ottobre 2021) Hermès in the Making, così si intitola l’evento itinerante che proseguirà poi in giro per il mondo per tutto il 2022, arriva nel capoluogo piemontese per fare vedere  “live”, dal vivo, come dieci artigiani sanno, con le materie più belle, realizzare le creazioni della maison.

Precisione nell’incisione e nella stampa dei colori, per esaltare la seta dei carré. Abilità nel cucire con punto sellaio una borsa Kelly o nel modellare un paio di guanti. Capacità ed esperienza per rimettere a nuovo una borsa. Pazienza nel dare vita al nuovo orologio Hermès H08 o nell’incastonare i diamanti di un bracciale Chaîne d’ancre. Accuratezza nel dipingere il bordo del disegno Fauves de nuit sul candore di un piatto in porcellana. Destrezza nell’assemblare la sella da salto Hermès Vivace. Oggi che il termine “narrazione” è diventato tanto di moda, fa piacere vedere, essere anche parte attiva grazie ai laboratori didattici, come si fa. Qui sopra ci sono  delle parole che dovremmo imparare a usare veramente, ogni giorno: capacità, esperienza, pazienza, accuratezza, destrezza. Si fa presto a parlare di sostenibilità, ma senza capacità, accuratezza, pazienza non si va lontano. Lo sanno bene le grandi griffe come appunto Hermès che con una storia ultracentenaria di saperi ne ha accumulati molti e comunque prosegue nella ricerca senza fermarsi. tutela e trasmissione dei savoir-faire, rispetto e qualità delle materie, consapevolezza del valore del tempo, radicamento territoriale sono sì i quattro temi che articolano la scenografia dell’evento (nonché alla base della storia e dello sviluppo della maison), ma anche qualcosa di più: le linee guida semplici e di buon senso per una corretta politica del fare bene, pensando a noi, agli altri, all’ambiente ché in fondo siamo tutti la stessa cosa.

 

 

Hermès in the Making, 19 - 29 maggio 2022 | OGR Torino