Iconic British Design-mania: le auto da leggenda al London Concours 2021

Iconic British Design-mania: le auto da leggenda al London Concours 2021

di Antonella Tereo

Una selezione di icone senza tempo all’evento che omaggia lo stile automobilistico britannico

Il tratto inconfondibile di Sir Alec Issigonis, padre della “Mini”, nel realizzare un modello emblematico o l’eleganza del design evergreen della Jaguar E-type Series I, creata da Malcolm Sayer, un visionario designer aeronautico che vi applicò un metodo scientifico e rigoroso per ottimizzare l'aerodinamica dell’assetto del suo gioiello a 4 ruote sono solo alcuni aspetti delle eccellenze inglesi entrate ormai nella leggenda.

Come anche il modello ideato dal designer britannico di origine sudafricana Gordon Murray (forse più famoso per la McLaren F1, compagno di lavoro di Peter Stevens) che diede vita anche alla meno conosciuta Light Car Company Rocket, nomi e successi che fanno parte di un patrimonio di altissimo livello e totally British, simboli che nel tempo non fanno che acquisire prestigio rinnovando la loro fama.

Superando quasi la realtà, queste e molte altre auto dal design unico - ma sempre d'impronta rigorosamente inglese - sono entrate a far parte di una dimensione senza tempo, come sui set cinematografici di film cult (e complici molto spesso del loro successo), alimentando così l'allure che da sempre le ha contraddistinte.

London Concours
Aston Martin One-77

Iconic British Design

Fra le più affascinanti per alcuni, queste pietre miliari della storia dell'automobile sono fra le Iconic British Design ormai, ovvero in una selezionata collezione di simboli fuori dal tempo e che possono ritenersi ben oltre lo status di icone puramente britanniche, entrando a pieno titolo in quelle apprezzate e riconosciute anche a livello mondiale.

Come la cabina rossa del telefono pubblico, il bus urbano a due piani o la stessa British flag del Regno Unito, anche queste icone su ruote hanno sicuramente tutte le carte in regola per essere riconosciute a livello globale per la loro forte identità, legata al genio dei Brits.

Quest’anno si vuole valorizzare tale maestria riconoscendole anche una sezione dedicata all'interno di una celebre ed annuale iniziativa che così segna un po' il passo. In occasione del London Concours 2021, presso l’Armory House della Honorable Artillery Company (il più antico reggimento dell'esercito britannico) che ospita la City, l'esposizione ospiterà tali iconiche bellezze.

London Concours
L'area espositiva all'Armory House di Londra

London Concours 2021

Nel corso di quest’edizione 2021 in programma dall’8 al 15 giugno, l'evento che celebra il meglio del made in England su quattroruote avrà infatti, accanto ad altre sette classi in mostra, proprio una categoria dedicata alle vetture più “glam” e già Iconic British Design, presenze di lustro che si affiancheranno al centinaio di veicoli rari ed originali già presenti all’esposizione.

Al livello mondiale, la Gran Bretagna è sempre stata avanti per design e innovazione automobilistica – ha detto Andrew Evans, Direttore del London Concours - Quello che volevamo davvero fare con la sezione Iconic British Designs era far luce non solo sulle auto stesse, ma su alcune delle persone responsabili di questi risultati. Senza di loro, la scena automobilistica del Regno Unito oggi non sarebbe la stessa.'