Tormentoni estate 2022: cinque canzoni da salvare subito in playlist

Tormentoni estate 2022: cinque canzoni da salvare subito in playlist

di Giuditta Avellina

Brani che animeranno la nostra bella stagione, ci appassioneranno, rimarranno indelebilmente come colonna sonora dell’avventura estiva che verrà

I tormentoni sono alle porte, come l'estate a venire e le temperature calde che ci invadono già. I primi bagni al mare sono già stati fatti, la stagione balneare è stata già inaugurata anzi tempo con qualche summer-escape fuori porta. Ma anche con i primi album e i brani candidati a diventare tormentoni dell'estate 2022: canzoni che, o le si odi o le si ami, incorniceranno i prossimi mesi assieme ai concerti. E catalizzeranno certamente i ricordi più leggeri e freschi estivi, negli anni a venire. Ne abbiamo selezionati 5, ma certamente ce ne sono già alcuni che entrano di diritto in top chart per il carico di hype che si portano dietro: basti pensare a Bagno a mezzanotte di Elodie, La dolce vita di Fedez, Tananai e Mara Sattei o Shakerando di Rhove, Luna fortuna di Lorenzo Fragola e Mameli o 5 gocce di Irama e Rkomi, Tribale di Elodie. Un gran bel paniere musicale, considerando che l'estate non è ancora ufficialmente entrata nel vivo, un bel bouquet di brani da inserire subito in playlist! 

Litoranea \- Elisa e Matilda De Angelis

Elisa in Litoranea torna in una versione inedita insieme a Matilda De Angelis. Il brano, scritto da Calcutta, Davide Petrella e Gaetano Scognamiglio, è una canzone che sa di estate e libertà in un viaggio tra atmosfere malinconiche e sognanti. Il brano, prodotto da Mace insieme ad Elisa, si muove tra sonorità elettroniche e un trascinante incedere funk in un mix perfetto tra mondi sonori e un duetto d'eccezione.

Piove in discoteca \- Tommaso Paradiso

Tommaso Paradiso è sinonimo d'estate, di leggerezza, degli indimenticabili amori estivi da vivere per un'intera stagione e di tutto quel batticuore che solo la bella stagione sa dare. Il sound, che attinge a piene mani dai Novanta - sembra un po' di sentire in lontananza una eco alla sigla di Merlose Place - e però racconta quanto è bello sognare sotto le stelle cadenti, aspettare un miracolo come che possa, per magia, piovere in discoteca.

Supermodel \- Maneskin

Un sound californiano, un groove modern rock contagioso e una band sempre più rock'n'roll, condito da un videoclip in cui i Måneskin hanno sviluppato il concept del brano ispirati da una serie di personaggi che hanno incontrato vivendo a Los Angeles. “Abbiamo scritto Supermodel dopo aver trascorso dei mesi bellissimi a Los Angeles. Abbiamo iniziato a immaginare un enigmatico personaggio Supermodel: una ragazza fantastica, brillante e molto social, che in realtà è piena di problemi e nasconde tristezza e dipendenza. In un certo senso la adori, perché ti dà l’idea di sapere come ci si diverte, ma allo stesso tempo la eviti, perché sai che potrebbe trascinarti nei guai” ha raccontato la band.

Alla salute \- Jovanotti

Il Jova Beach Party, come sempre è atteso, attesissimo. E intanto, per scaldare i motori e dopo I love you baby, arriva Alla salute, corredata da un videoclip girato interamente in Calabria – tra Scilla e Gerace – gioiosissimo e festante, citazioni alla migliore cinematografia italiana da Novecento di Bertolucci per la scena delle bandiere, a Il bisbetico domato durante la spremitura dell’uva dell’Adriano nazionale e la collaborazione con Shantel, produttore, cantante e disc jockey di origine tedesca. Alla salute è un brindisi e un augurio, un treno che viaggia verso tempi migliori ma non dimentica da dove è partito e le stazioni che via via attraversa' ha raccontato Lorenzo.

Onde \- Margherita Vicario

Margherita Vicario torna con un nuovo singolo che sa d'estate e che si candida ad essere un tormentone-anti tormentone. Nel video Margherita e un'amica su un autobus viaggiano incontrando personaggi sempre più surreali che trasformano l'atmosfera in una festa da sogno. Almeno fino al brusco risveglio.