I 7 migliori bar italiani secondo la classifica Tales of the Cocktail

I 7 migliori bar italiani secondo la classifica Tales of the Cocktail

di Carolina Saporiti

Viaggio da Milano a Roma, passando da alcuni dei banconi dei cocktail bar migliori d’Italia, dove ordinare un drink è un’esperienza indimenticabile ogni volta

Si chiamano Spirited Awards e vengono conferiti dall’associazione Tales of the Cocktail. E dal 2007 a oggi centinaia di bar in tutto il mondo sono stati premiati con questa nominee. Lo scorso 23 settembre ci sono state le ultime premiazioni, quelle del 2021, ma soprattutto quest’anno Tales of the Cocktail ha creato una mappa interattiva per cercare i migliori bar del mondo con un click.

Abbiamo fatto un viaggio in Italia per vedere quali sono i bar migliori del nostro Paese secondo questa classifica. Nessuno rientra nella classifica 2021, ma tutti mantengono il loro primato. Tra quelli inclusi, abbiamo selezionato gli ultimi inseriti in classifica (2020). Si parte da Milano e si arriva a Roma.

I migliori bar italiani

Officina Milano - Milano - Best International Cocktail Bar, Regional Honoree, 2020
Officina Milano, in zona Navigli, ma fuori dal caos, è un cocktail bar che è stato inserito anche nella lista The World’s 50 Best Bars 2020. Un’atmosfera retrò, elegante, dove il tempo sembra essersi fermato, ma soprattutto un posto dove bere. Dall’aperitivo al dopo cena, dai grandi classici ai cocktail più sperimentali dei barman. Dopo l’estate riprenderanno anche i brunch nel weekend.

Ceresio 7 - Milano - Best International Restaurant Bar - Regional Honoree, 2020
Un American Bar aperto tutto il giorno, fin dalla mattina, sul rooftop di un palazzo con due piscine dove sentirsi un po’ in vacanza, staccando dalla routine di Milano. Dietro al bancone, e la drink list, il bartender Guglielmo Miriello e il suo team che propongono le migliori ricette dei classici americani di una volta, con un tocco e un'identità fortemente italiani, grazie anche all’ampia selezione di distillati presenti, agli amari e gli infusi di erbe fatti in casa.

Octavius Bar at The Stage - Milano - Best International Restaurant Bar, Regional Honoree, 2020
Gli appassionati di mixology che passano da Milano non possono perdersi un drink al bancone dell’Octavius Bar dove Francesco Cione, migliore bartender d’Italia 2015 alla Diageo Reserve World Class, conquista tutti con i suoi cocktail. Complici più di 900 etichette di spirits e l’atmosfera elegante e un po’ d’altri tempi. Luci soffuse, legno, rame e divani in pelle sono i dettagli che caratterizzano questo American Bar diventato negli anni amato da tanti Milanesi, ma non solo. 

Officina Milano

The Crafstman - Reggio Emilia - Best International Restaurant Bar, Regional Honoree, 2020
Nato nel 2015 con l’intenzione di diventare il migliore cocktail bar della città, The Craftsman può contare su questo e altri riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Il locale si trova in piazza Fontanesi, una delle più belle di Reggio Emilia, e si caratterizza per un ambiente caldo, accogliente e, come dice il nome, realizzato a mano. In carta i cocktail classici e altri stagionali, preparati con un’ampia selezione di distillati.

Baccano - Roma - Best International Restaurant Bar, Regional Honoree, 2020
Dopo alcuni di mesi di chiusura, ha riaperto quest’anno questo splendido bar di Roma, che ha ormai 10 anni e ancora sa convincere tutti. Oggi alla guida del locale c’è Valerio Capriotti, sommelier e direttore, che ha saputo dare nuova vita a questo locale centralissimo - a due passi dalla Fontana di Trevi. Il locale è anche ristorante e anche la cucina è stata quest’anno completamente rinnovata.

Drink Kong - Roma - Best International High Volume Cocktail Bar, Regional Honoree, 2020
Più che un bar, Drink Kong è un’esperienza, una pausa dal mondo esterno, un tuffo nel passato, un luogo dove dare sfogo ai propri istinti. Al bancone c’è il bartender Patrick Pistolesi che insieme al suo team studia cocktail sempre nuovi e che sicuramente non si dimenticano in fretta, grazie a ingredienti freschi, distillati selezionati e tantissima fantasia nella loro preparazione. Il posto ideale per sentirsi liberi.

Freni e Frizioni - Best International High Volume Cocktail Bar, Top 10 Nominee, 2020
Freni e Frizioni si trova nel cuore di Trastevere, a pochi passi da piazza Trilussa, e gli piace definirsi uno street cocktail bar nel cuore di Trastevere. Si trova all’interno di un’ex officina meccanica - che si chiamava proprio Freni e Frizioni -ed è nato con l’intenzione di portare la cultura dell’aperitivo nella capitale italiana. Molto amato dai romani, è un bar molto popolare. Motivo? Sicuramente l’ambiente curato e originale, ma soprattutto per la selezione di cocktail.

Drink Kong