I peccati di gola dolci e salati delle feste 2021

I peccati di gola dolci e salati delle feste 2021

di Penelope Vaglini

I regali perfetti per gli appassionati del buon cibo, tra limited edition dolci e salate da gustare per il Natale 2021

Tartufo, caviale, box gastronomiche con selezioni di prodotti di eccellenza italiani (e non), per non parlare di sculture di cioccolato, creme spalmabili e scatole che nascondono i gusti più incredibili di praline e cioccolatini. Per chi vuole concedersi un peccato di gola per le feste, ecco una lista dei regali di Natale più buoni da acquistare e assaggiare il 25 dicembre.

Peccati di gola dolci, le sculture di cioccolato

L’albero di Natale si porta anche a tavola, con le sculture di Pasticceria Martesana, realizzate con un cono di finissimo cioccolato fondente e decorate con tante praline colorate realizzate dai maestri cioccolatieri dell’indirizzo milanese. Scorze d'arancia, nocciole ricoperte di cioccolato e cioccolatini ripieni sono solo alcune delle delizie che rivestono gli alberelli della Martesana, disponibili sia in versione piccola che grande. Charlotte Dusart, pasticcera belga con sede a Milano, propone i suoi squisiti alberi di cioccolato ricoperti di nocciole caramellate e lampone croccante, al cui interno si celano dei dragées al lampone e caramello. I pasticcieri di Peck guidati da Galileo Reposo, per le feste 2021 lanciano invece i Fruit Christmas Tree al gusto di cioccolato e frutta secca e i coloratissimi Cosmic Christmas Tree, in versione fondente o al latte, con piccole sfere di cacao a ricordare le palline che decorano gli abeti natalizi. A Roma ci sono le sculture di cioccolato modellate da Marta Boccanera di Grué, dalla forma di alberelli a spirale, realizzate con cacao equatoriale Valrhona, fondente oppure al latte.

A rendere il Natale esplosivo ci pensa lo chef Paolo Griffa che si ispira al mondo dei Looney Tunes e realizza Dynamite, salame al cioccolato con biscotti montati al burro, ganache al cioccolato Sur del lago 72% aromatizzato al Cognac Hennessy e zucchero effervescente. Il tutto racchiuso da uno strato sottile di cacao colorato di rosso, con tanto di miccia da accendere prima dell’assaggio, per rendere l’esperienza ancora più divertente. Altra chicca natalizia è lo Stecco XMas Tree di Gusto17, a forma di abete con un manto verde a base di alga spirulina, cioccolato bianco o rosa.

I Marron Glacé

Per chi a Natale non rinuncia ai Marron Glacé, ci sono quelli della Selezione Iginio Massari per Agrimontana, azienda piemontese che collabora con il Maestro da oltre cinquant’anni, confezionati singolarmente all’interno di una scatola numerata in edizione limitata. Le castagne sciroppate e ricoperte di glassa da zucchero si trovano anche in un’elegante box azzurra da nove pezzi firmata Pasticceria Clivati, con il loro prezioso incarto dorato.

Le creme spalmabili

La Perla di Torino offre la sua crema spalmabile Tiramisù con 30% di nocciole all’interno della box Selezione Tiramisù, insieme a un panettone tradizionale in formato mini, perle di tartufo e una tavoletta di cioccolato al gusto del dessert italiano per eccellenza. Mentre Grom ha pensato a delle confezioni colorate per Natale 2021, da personalizzare con biscotti e creme spalmabili di qualità: pistacchio, gianduia, nocciola, fave di cacao, cioccolato e caramello al sale sono i gusti da combinare secondo le proprie preferenze.

Le scatole di cioccolatini

Tra gli immancabili da regalare e portare sulla tavola del Natale, ci sono le cappelliere assortite di Bodrato. In un' elegante scatola rossa dalla forma circolare sono racchiuse tantissime delizie al cioccolato disposte su due livelli: i Boeri fondenti incartati singolarmente e ripieni di ciliegie bagnate dalla grappa e le classiche praline, oppure i Bodratini al gusto pistacchio, nocciola o bonet. Sono ispirate a un bosco incantato e rappresentate con forme geometriche colorate le scatole che contengono i cioccolati di Charlotte Dusart. All’interno, c'è una selezione da 9 a 50 praline con ganache al Baileys e caffè, al rum e all’amaretto, oppure i cremini al pistacchio, nocciola e gianduia con decorazioni a tema natalizio. Divino, la cioccolateria bean to bar di Aprilia(LT), per le feste propone scatoline assortite con praline al gusto di pan di zenzero, noce e arancia, pera e cannella, studiate per gli amanti del cioccolato con monorigine selezione Giava, Perù al latte e Messico, oltre a quelle ripiene di distillati come whisky Akashi Meisei, rum Clement e grappa Pisoni. Pasticceria Clivati propone infine delle latte illustrate da Serena Pretti con fiabesche mongolfiere blu, al cui interno si trovano 300g di gianduiotti.

Peccati di gola salati, i kit ricette

Come portare i piatti di sei chef direttamente a casa per una degustazione che richiama i sapori della tradizione italiana? Ci pensa Bonverre con le sue ricette in vaso di vetro firmate, tra i tanti, da Diego Rossi, Viviana Varese, Nicola Olivieri e Pierluigi Perbellini. Per Natale arrivano a domicilio all’interno di un’elegante scatola regalo. Enrico Bartolini, lo chef più stellato d’Italia, ha appena lanciato il suo luxury meal kit Purple Grain per permettere a tutti di realizzare il suo celebre Risotto rape rosse e salsa gorgonzola nella propria cucina. Si acquista online e viene spedito in tutta Italia.

Le box gastronomiche

Chi a Natale vuole concedersi un assaggio di cucina greca, potrà regalare (o regalarsi) la Box Special Edition di Vasiliki Kouzina. Olio extravergine di oliva, zafferano Kozanis, caffè greco Karagiannis e passata di pomodoro Kyknos, sono alcuni dei prodotti tipici contenuti all’interno della latta decorata dalla pittrice greca Stefania Bregianni. Eataly propone per la prima volta un Calendario dell’Avvento in limited edition che, dietro alle sue finestre, nasconde i cibi delle feste e le specialità gastronomiche più amate. Ci sono il riso Carnaroli Acquerello, il Barolo DOCG Serralunga di Fontanafredda e la golosa crema al pistacchio di Antica Bronte Dolceria. Chi adora il profumo del fungo ipogeo più prezioso, apprezzerà la selezione “il Tartufaio” di Savini Tartufi, confezione di Natale con tutto l’occorrente per realizzare il 'tagliolino al tartufo perfetto'. Nella box ci sono le peschiole al tartufo estivo, una crema al Parmigiano Reggiano e tartufo, tagliolini, burro, fichi e miele aromatizzati con il diamante del bosco e un ricettario.

Per sperimentare la bontà del caviale anche in ricette calde, Calvisius propone un inedito lingotto di caviale, realizzato disidratando le uova di pesce e lasciandole a riposo in appositi stampi per concentrare tutto il loro tipico gusto. Da tagliare in lamelle sottili o grattugiare, è disponibile in una box regalo natalizia completa di ricettario. Per i puristi, c’è invece il caviale fresco di storione bianco Vittoria Alata, limited edition di Calvisius Caviar dedicata alla città di Brescia. Con l’acquisto di ogni lattina si sostiene la Fondazione Brescia Musei, per un regalo di Natale buono in tutti i sensi.