Uomini

Cravatta e abito: come abbinarli al meglio

di Valeria Ricca - 21 Febbraio 2020

Come scegliere una cravatta che si adatti perfettamente all’abito che si indossa? Ecco qualche consiglio di stile da seguire.

Non deve essere né troppo stretta né troppo lunga, il suo nodo deve essere sempre realizzato a regola d’arte, il suo colore non deve mai stonare con il resto dell’outfit: non è affatto semplice indossare con nonchalance una cravatta. I piccoli accorgimenti da avere in fase di styling sono parecchi, se poi la cravatta deve anche essere perfettamente coordinata al completo che si indossa, le difficoltà sono inevitabilmente destinate a crescere.

Per sfoggiare con eleganza questo iconico accessorio maschile da mattina a sera e ottenere un look impeccabile e curato nei minimi dettagli è infatti indispensabile scegliere una cravatta che si abbini alla perfezione sia alla camicia che all’abito ma non tutti hanno questo talento.

Ecco qualche piccolo consiglio di stile.

Cravatta e abito: i segreti per abbinarli al meglio

Prima ancora di occuparsi dell’abito, può essere utile partire dalla scelta della camicia. Specialmente nelle circostanze formali o nelle occasioni speciali, per andare a colpo sicuro, optare per i modelli dai colori neutri che si abbinano con estrema facilità a cravatte e completi di qualsiasi tessuto e colore, è una scelta vincente. Una camicia bianca è la quintessenza dell’eleganza, ma anche quella azzurra è sempre una sempre una garanzia di stile. 

Per un look un po’ più originale, ammesse anche le camicie stampate, purché si prediligano quelle dalle fantasie micro e dalle tonalità sobrie.

Per non attirare troppo l’attenzione e distinguersi per eleganza, i completi neri e blu sono la migliore opzione che si ha a disposizione, visto che sono i più versatili in assoluto e si abbinano molto bene a qualsiasi cravatta. Che sia per un importante meeting di lavoro o una cerimonia, un bel completo total black o blu, indossato con una camicia bianca o azzurra - ma anche scura, come nell'immagine in apertura - e una cravatta dai colori scuri garantisce un look da manuale.

Se la camicia che si indossa è a tinta unita, nelle circostanze informali, può essere tranquillamente abbinata a una cravatta dalle stampe colorate; viceversa, se la camicia che si sceglie è stampata, per non esagerare è meglio indossarla con una cravatta monocolore.

Durante la bella stagione invece, se si vuole dare una chance agli abiti dai colori più chiari, come beige e grigio, le cravatte dai toni pastello o dalle nuance più intense sono la scelta ideale per giocare un po’ con i contrasti.

tag
cravatta

Vedi anche