Uomini

Sciarpe da uomo, 5 modelli per l’inverno

di Annalisa Testa - 20 Novembre 2015

In cashmere o in lana lavorata a maglia. Con stampe check o sottili fili di seta. Adornano un cappotto e proteggono dal freddo. Ecco le sciarpe da portare al collo questo inverno.

Avvolgenti. Calde. Eleganti. Le sciarpe di questa stagione hanno infinite combinazioni di colore, disegni multicolor, orli frangiati a mano o monogrammi che personalizzano uno degli accessori must dell’inverno. Come il servizio Scarf Bar di Burberry, l’incisione del monogramma con le proprie iniziali su sciarpe in cashmere. La scelta è tra 72 colori per la classic scarf, due diverse misure per il monogramma e 34 colori per lettere e numeri. Un’esperienza che si può vivere nelle boutique di Milano, Londra e Roma oltre che sul sito on line della maison inglese. Le tinte sono legate alla tradizione dal cammello al nero fumo fino all’avorio e al rosso parade con stampe check, stendardo di riconoscimento Burberry.

Fendi, invece, porta in passerella sciarpe oversize. Stole in puro cashmere con motivi grafici a righe color block nei toni del beige, del grigio e del marrone e le rifinisce con frange all’estremità e applica un’ampia tasca sul fondo con targhetta in pelle logata. Si porta morbida sul cappotto, leggermente lunga, come un drappo regale, su camel coat o doppiopetto sui toni del grigio. Così come la sciarpa in lana Mohair di Missoni con pattern geometrici multicolor da girare una sola volta intorno al collo e da infilare sotto i rever della giacca tinta unita. Divertente e versatile quella a righe di Saint Laurent ispirata alle maglie dei giocatori di rugby. È in morbida lana lavorata in Italia, blu navy e grigio melange: si porta con giubbino in denim e pantaloni neri.

Per celebrare le feste infine Ermenegildo Zegna ha creato una Gift Collection di sciarpe, berretti, cravatte e guanti dove il grigio, il blu e il verde sono protagonisti. La sciarpa in pura seta e castoro è un modello reversibile, con fondo e cimosa a contrasto: elegante sopra a trench o giacche in pelle.

Lexus, Auto Ufficiale della 77esima Mostra del Cinema di Venezia

La casa automobilistica giapponese è stata per il quarto anno consecutivo l'Auto Ufficiale del Festival, ma non solo. La Mostra è stata anche l'occasione per presentare in anteprima nazionale due nuovi gioielli: UX 300e - la prima vettura elettrica Lexus - e LC 500 Convertible.

Vedi anche