Valigie da uomo formato cabina: 4 modelli per l’inverno


Dalla collaborazione tra Rimowa, Hublot e i Depeche mode ai modelli camouflage passando per i borsoni in pelle: ecco le valigie formato cabina dell’inverno

di Giuliana Matarrese

Dalle limited edition ai nuovi arrivi, passando per i grandi classici e i modelli dall'appeal più sportivo, ecco le novità nel mondo della valigeria, da portare nei primi viaggi del nuovo anno.

BORSONI

Pratici, da sistemare comodamente anche sotto il sedile, la variante da avere per l'inverno è quella in pelle martellata. Completamente ripiegabile, di modo da prendere poco spazio nell'armadio quando è inutilizzata, quella di Polo Ralph Lauren ha i profili in nylon, maniglie e tracolla staccabile. Elegante, senza sforzo.

GRANDI CLASSICI

Ricorda i modelli di una volta, rigidi, dall'appeal business, il modello di Globe-Trotter. Ed in effetti, la manifattura di questo pezzo è anglosassone, e celebra il centenario della nascita del marchio utilizzando metodologie che arrivano direttamente dall'Era Vittoriana. La texture, però è iper moderna: una fibra vulcanizzata con dettagli in pelle, con profili in canvas di cotone.

CAMOUFLAGE

La stampa dall'origine militare sta vivendo una sua fase d'ascesa nel mondo della moda, traducendosi praticamente su tutto, dall'abbigliamento alle valigie. L'esempio è nel modello Tranzshell di Eastpak, in canvas camouflage. Sistema multi-ruote, i due compartimenti interni sono chiusi dalle zip. Le dimensioni sono perfette per portarla con sè in aereo, ma, se doveste imbarcarla, non sarà difficile riconoscerla.

LIMITED EDITION

Prima c'è stata la costruzione di una nuova identità, dietro la quale ci sono due studi di design, il Bureau Borsche di Monaco e il Commission Studio di Londra, che hanno immaginato un logo in Sans Serif,il motivo a righe parallelele ereditato dal 1950 e una palette cromatica carica di bianchi, neri, e grigi. Ora per il marchio di valigieria tedesco Rimowa è il momento delle collaborazioni preziose, come quella con il brand di orologi Hublot e con i Depeche Mode. 55 valigie come 55 singoli della band, il cui ricavato andrà a Charity: water organizzazione benefica con sede a New York che ha come obiettivo portare acqua potabile nei paesi in via di sviluppo. All'interno della classica valigia Topas Stealth in alluminio anodizzato c'è spazio per uno dei 55 singoli di maggiore successo della band, con certificato di autenticità, un orologio Big Bang Unico di Hublot, e un sintetizzatore Roland JP-08, che ricrea i suoni del Roland Jupiter, usato da Dave Gahan e soci.