Viaggi

Dormire in un igloo: ecco dove vivere un’avventura polare

di Rita Bossi - 13 Gennaio 2020

In Scandinavia, nel periodo del gelo artico aprono gli hotel di ghiaccio e igloo, dove vivere un’esperienza insolita. Ecco quattro tra i migliori alberghi, scelti da Hotels.com, perfetti per avventure da brividi, dotati di tutti i comfort

Notti da favola circondati da pareti di ghiaccio. Quanto freddo fa? Per non far sciogliere il ghiaccio la temperatura interna deve scendere sotto i 3° e in genere non si abbassa sotto gli 8°.

Si dorme ben vestiti in sacchi a pelo termici collaudati nelle spedizioni artiche. 

Icehotel - Jukkasjärvi (Svezia)

Jukkasjärvi è un piccolo villaggio svedese a 200 chilometri a nord del Circolo Polare Artico, famoso per la natura incontaminata, i circa 6.000 laghi e i sei grandi fiumi, uno dei quali ogni anno fornisce l’acqua necessaria per costruire gli igloo di ghiaccio di Icehotel, un hotel di ghiaccio in Svezia che ogni dicembre si rinnova coinvolgendo una serie di artisti per scolpire alcune delle sue stanze, che si trasformano in opere d'arte tridimensionale in cui passare una notte.

La parte permanente dell'hotel, progettata dal designer svedese Hans Eek – famoso per le sue architetture sostenibili – è una sala di oltre 2.000 metri quadri dove si trovano il bar, la galleria-eventi di ghiaccio, nove suite con sauna privata e undici Art suites, il tutto alimentato con energia solare dal sole di mezzanotte e interni intagliati a mano da artisti di tutto il mondo.

Durante il soggiorno, gli ospiti hanno a disposizione diverse attività sportive e artistiche: dal safari alla scoperta dell’aurora boreale, dal tour in motoslitta alla possibilità di imparare a realizzare sculture di neve, passando per le escursioni su slitte con cani husky e renne.

Fell Centre Kiilopää, Hotel Niilanpää - Saariselka (Finlandia)

Nel cuore della Lapponia si trova il Fell Centre Kiilopää con l'hotel Niilanpää, nella tundra a nove chilometri di distanza dal centro di Saariselka

Un luogo perfetto per fare esperienza della natura selvaggia del grande artico finlandese, con passeggiate nella neve e lunghe sciate nel bosco per gli amanti del fondo.

Le stanze non sono tutte di ghiaccio, ma più strutture in legno immerse nella neve, ma l'effetto al mattino dopo una abbondante nevicata non è molto differente.

Qui è possibile ammirare la spettacolare aurora boreale, visto che c'è un osservatorio proprio nell'hotel; una fantastica sauna finlandese è disponibile per coloro che vogliono vivere una vera esperienza all'aperto!

Villa Iglu - Ruka (Finlandia)

Nel nord della Finlandia, vicino al comprensorio sciistico di Ruka, sorge Villa Iglu, un resort di cottage in legno e una Glass Igloo con pareti e soffitti in vetro per gli ospiti che vogliono vedere lo spettacolo dell’aurora boreale comodamente dal proprio letto. 

Per i più temerari ci sono anche la sauna all’aperto e le vasche idromassaggio; il ristorante serve piatti a base di carne, tra cui renne e alci.

Da visitare il Riisitunturi National Park che offre paesaggi e panorami stupendi. Il parco ha tre accessi principali tra cui l'entrata a Tolva e da qui è possibile fare una fantastica passeggiata con le ciaspole. I più spericolati possono percorrere circa 10 km a piedi nel canyon dove si possono vedere tre cascate di ghiaccio.

Igluhut - Nuuksio Reindeer Park (Finlandia)

L’Igluhut di Espoo, nella Finlandia meridionale, è pensato per chi vuole sentirsi un tutt’uno con la natura. Si alloggia in case sugli alberi all’interno del Nuuksio Reindeer Park, a circa 30 chilometri dal centro di Helsinki, dove si hanno per vicini di casa le renne che vivono all’interno del lodge, alle quali dare da mangiare e fotografare liberamente.

Il Finnish Nature Center Haltia e Espoo Museum of Modern Art  - EMMA - sono due delle principali attrazioni culturali della zona. Al museo EMMA, fino al 26 gennaio 2020, la mostra Michael Jackson: On the Wall dedicata al re del pop scomparso nel 2009. Andy Warhol, David LaChapelle, Mr. Brainwash e Paul McCarthy sono alcuni degli oltre 40 artisti protagonisti (tra le opere in mostra, l’iconico ritratto che Andy Warhol realizzò del cantante nel 1982).

Per gli amanti delle attività, invece, due tappe fondamentali sono l'area sciistica di Solvalla-Swinghill e Gumbole Golf.

Vedi anche