Caldo e insonnia: i trattamenti per il relax notturno

Caldo e insonnia: i trattamenti per il relax notturno

di Eleonora Gionchi

Quattro trattamenti in Spa e sette prodotti specifici per sconfiggere l’insonnia in estate e dormire serenamente

Caldo e insonnia possono viaggiare di pari passo in estate, per questo potrebbe essere utile ricorrere a qualche trucchetto tra trattamenti in spa e prodotti per ritrovare il relax perduto.

Iconmagazine.it ne ha selezionati alcuni da provare.

I trattamenti per dormire meglio (e dove trovarli)

Beauty Sleep, nelle spa Clarins

È un trattamento del marchio Clarins specifico per dormire meglio. Basato sul movimento manuale lemniskate, ovvero un gesto a spirale a formare un grande 8 tra viso e corpo, aiuta a liberare l’energia vitale così da rilassare, eliminando lo stress. Il lento ma costante movimento dona un assoluto relax e insiste soprattutto sulle zone che stimolano il sonno come quello tra le sopracciglia, per la tradizione indiana il terzo occhio, che aiuta a ridurre le tensioni. A ciò si aggiunge un mix di musica che calma l’ansia e di aromi rilassanti che distendono la mente.

Rituale del Sonno, Comfort Zone- Club 10, Principe di Savoia

Pensato proprio per ottenere il pieno relax, agisce su tre vie sensoriali, olfattiva, uditiva e tattile. Basato sui principi aromaterapici, stimola il sistema libico così da rilassare mente e corpo anche grazie all’aiuto di una musica dal ritmo regolare e lento che crea quasi un effetto ipnotico così da calare il livello di ansia. L’alternanza di un massaggio manuale e di uno fatto con pennelli morbidi aiutano a stimolare le fibre C, fibre nervose che distendono la mente. La respirazione si rallenta, il relax psico fisico è profondo e migliora la qualità del sonno. Per queste caratteristiche, è consigliato effettuare questo trattamento la sera, usciti dall’ufficio così da godere appieno dei benefici.

Deep Sleep, Mandarin Oriental

Anche questo da effettuare dopo le ore di lavoro, il Deep Sleep è un trattamento profondo che agisce sul sistema nervoso. Grazie a una particolare manualità, si inizia dalla testa per raggiungere i piedi esercitando della pressione per riequilibrare il sistema nervoso e liberare la mente. Adatto per chi è particolarmente stressato, soffre di privazione del sonno e ha problemi ad addormentarsi, è un trattamento che dona un profondo senso di tranquillità.

Trattamento Jet Lag alla Fitomelatonina, Armani Hotel

Benchè sia pensato per chi soffre di jet lag, in realtà è un trattamento adatto a recuperare le energie e a rilassare corpo e mente dopo un periodo di grande affaticamento. Basato sulla riflessologia plantare, aiuta a eliminare la pesantezza e si concentra sui centri di energia così da garantire profondo rilassamento al corpo. Successivamente si passa a un massaggio drenante effettuato con pietre calde e quindi si conclude con un impacco emolliente che riattiva il metabolismo cellulare. Adatto anche questo a fine giornata, aiuta a sciogliere le tensioni muscolari e i ristagni liquidi causati dal rallentamento del microcircolo dovuto all’aver mantenuto per lungo tempo la stessa posizione.

Il consiglio in più:

Problemi ad addormentarsi? Prima di tutto andrebbe eliminata tutta la tecnologia dalla camera da letto perché le onde interferiscono con la qualità del sotto stesso. Secondariamente, per addormentarsi ci si può concentrare sulla propria respirazione, lenta e profonda: si inspira col naso, così che addome e gabbia toracica si aprono gonfiandosi, poi si espira lentamente dalla bocca. Ripetuto almeno cinque volte, questa particolare respirazione aiuta a rilassarsi.

I prodotti per dormire meglio

Nella gallery seguente 7 prodotti utili ad aiutarsi a riposare nel migliore dei modi. Dal Pillow Mist di L:A Bruket all'Anti-Fatigue Body Wash di Ren, passando per la melatonina e l'olio essenziale di Ylang Ylang.