Beauty

After the sun: come lenire la pelle dopo il sole

di Eleonora Gionchi - 21 Luglio 2020

Doposole e impacchi si applicano dopo la doccia e prima di andare a dormire per aiutare la pelle a rigenerarsi e a guarire da rossori e scottature.

Doposole e maschere per impacchi, ma anche la menta e l'aloe vera sono solo alcuni dei rimedi ideali per decongestionare la pelle dopo che ci si è esposti al sole. Che si tratti di scottature o meno, a fine giornata l’epidermide ha infatti bisogno di sollievo perché risulta disidratata, se non addirittura arrossata o scottata. È necessario quindi intervenire con prodotti specifici.

Doposole: come agisce

La funzione del doposole è quella di ripristinare la normale attività cellulare che permette di ristrutturare e di riparare dove ci sono lesioni. Per questo motivo non è sufficiente una semplice crema idratante per il corpo: queste infatti sono pensate per riequilibrare la perdita di idratazione e di acqua ma non agiscono stimolando la rigenerazione del ciclo vitale epidermico. Che è invece compito del doposole, e di tutti i prodotti lenitivi, che danno una spinta in più a questo meccanismo. Ecco perché si devono applicare a fine giornata, dopo la doccia e magari anche prima di coricarsi: la rigenerazione cellulare infatti è un processo notturno che, senza doposole e in presenza di scottature ed eritemi, necessita di tempo. Per questo è sconsigliatissimo esporsi nuovamente se ci si è scottati e non si è applicato un prodotto specifico.

Non solo, ma i doposole, o anche ingredienti come l’aloe vera e la menta, sono altamente idratanti permettendo di mantenere integra la barriera idrolipidica garantendo protezione dall’ambiente esterno e quindi permette di evitare ulteriori danni al derma. In particolare aloe vera e menta sono ingredienti rinfrescanti e decongestionanti: agiscono abbassando la temperatura corporea soprattutto nella parte lesionata donando immediato sollievo e attivando prima il processo di riparazione. Un altro ingrediente simile è anche la liquirizia, spesso sottovalutata, che in realtà è calmante e attenua i rossori.

Prima di applicare il doposole, attenzione alla doccia: si deve evitare l’acqua troppo calda primo perché sulla lesione non dona sollievo, secondo perché non permette all’abbronzatura di “attaccarsi” bene al derma vanificando quindi tutti gli sforzi. Meglio quindi una temperatura tiepida oppure, soprattutto sulle zone arrossate, fredda.

Un altro accorgimento da tenere a mente per decongestionare la pelle è la consistenza: se si tratta di doposole meglio texture ricche e dense, sempre con all’interno menta, camomilla e altri ingredienti SOS, perché nutrono più a fondo e donano sollievo; se invece si preferisce l’aloe vera, allora è meglio pura e in gel perché assorbe immediatamente il rossore e rinfresca.

Ecco una selezione di prodotti per lenire la pelle dopo il sole:

tag
doposole

Lexus, Auto Ufficiale della 77esima Mostra del Cinema di Venezia

La casa automobilistica giapponese è stata per il quarto anno consecutivo l'Auto Ufficiale del Festival, ma non solo. La Mostra è stata anche l'occasione per presentare in anteprima nazionale due nuovi gioielli: UX 300e - la prima vettura elettrica Lexus - e LC 500 Convertible.

Vedi anche