Beauty

Loubiworld, la nuova collezione di fragranze di Christian Louboutin

di Silvia Perego - 23 Dicembre 2020

Sette nuove fragranze sono le tappe di un viaggio olfattivo attraverso l’immaginazione del celebre designer Christian Louboutin: così nasce la preziosa collezione Loubiworld.

Un ricordo personale, un viaggio, una fantasia, un film della cultura pop. Sono queste le fonti d’ispirazione di Christian Louboutin, che si riflettono in ognuna delle sue preziose calzature dalla suola rossa e, oggi, anche in una nuova collezione di fragranze, Loubiworld. Sette in totale, tre più floreali e quattro più orientali, ma tutte genderless, concepite dai profumieri Daphné Bugey, Nicolas Beaulieu, Marie Salamagne e Christophe Raynaud, per creare un vero e proprio viaggio olfattivo attraverso l’immaginazione del celebre stilista. 

Per dare vita a queste storie, Christian Louboutin ha collaborato con un’amica, l'illustratrice Hélène Tran, le cui opere eteree evocano sia la poesia sia lo spirito di ciascun universo olfattivo. Interpretazioni uniche, come anche il flacone: la boccetta in lacca rossa infatti è sovrastata da un tappo-scultura che da forma ad ognuno degli immaginari evocati dai profumi, e che ritornano anche nei nomi: Loubifunk, Loubidoo, Loubikiss, Loubirouge, Loubiraj, Loubicrown e Loubicroc.

Il disegno di Hélène Tran per il profumo Loubicroc

Tra le composizioni più intense c’è Loubicroc, uno speziato orientale a base di mirra, cipriolo e sandalo, che riporta indietro nel tempo fino all’antico Egitto, quando un coccodrillo divino era il guardiano dei segreti delle piramidi. Poi Loubirouge, con cardamomo, iris e vaniglia, esotico come una serata in uno dei cabaret parigini più glamour; Loubiraj con cedro, pepe rosa e un accordo di pelle scamosciata, una composizione che ruggisce con forza e lascia una scia intensa. E infine Loubicrown, caratterizzato dal legno di cedro, anticamente simbolo di nobiltà, in contrasto con un accordo irriverente di patchouli e fava tonka, da indossare come una corona, con ostentata sicurezza.

Tra le più leggere invece, ecco Loubifunk, un esuberante floreale a base di rosa, ribes nero e patchouli, un invito a danzare e celebrare la gioia di vivere, qualcosa di molto caro al creatore del marchio. Loubidoo è più fruttato, mescola la semplicità della fragola con l’opulenza di rosa e cedro per creare un portafortuna malizioso, come il maneki neko giapponese. Loubikiss, invece,rende omaggio all’amore eterno con un bouquet di gelsomino, tuberosa e musk, che prende la forma del teschio Calavera della cultura messicana, coronato da fiori bianchi.

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche

Style

La cerimonia quotidiana di Kim Jones

Stile militare e ricami haute couture, disegni dipinti a mano e colori espressivi. Dior presenta la collezione maschile per il prossimo inverno che diventa opera d'arte grazie alla collaborazione con Peter Doig.