Natale 2020, i consigli per mantenersi in forma durante le feste

Natale 2020, i consigli per mantenersi in forma durante le feste

di Eleonora Gionchi

Poche regole da seguire durante i giorni di festa per non perdere del tutto la forma. E tra gli aiuti una tazza di tè o di tisana, meglio se depurativa, per eliminare tutte le tossine.

Momento per eccellenza dove si eccede, le feste natalizie sono alle porte e di sicuro qualche peccato di gola sarà commesso. Come mantenersi però in forma pur non rinunciando a panettoni e affiniti? La dottoressa Shamini Sandanaeaspuran, medico estetico e nutrizionista presso la clinica di medicina e chirurgia estetica Juneco di Roma Est, dà 5 consigli da seguire durante le feste.

1. Mai saltare un pasto
Venendo da un anno di smart-working, e quindi di maggiore sedentarietà, quest’anno sarebbe meglio adottare delle semplici accortezze tra una festa e l'altra: «Mangiare poco o consumare pasti a base solo di insalata, per esempio, non è salutare perché non ci nutre e non ci fornisce il giusto apporto energetico per affrontare la giornata. Rischiamo, al contrario, di abbuffarci alla prima occasione. Non dimentichiamo, infatti, che se il nostro stomaco è vuoto, i livelli di grelina, il cosiddetto “ormone della fame”, aumentano e stimolano ancora di più la sensazione di avere bisogno di mangiare» spiega la dottoressa che precisa: «Al contrario mangiare in modo corretto, garantendoci il giusto apporto di nutrienti ci permette di sentirci sazi».

2. L’importanza della colazione
Proprio per questo motivo, è fondamentale fare colazione, o meglio una corretta colazione, pasto che spesso viene saltato: «Iniziare la mattinata in maniera ricca e bilanciata ci permette di affrontare la giornata senza avere “attacchi di fame”. Durante le festività un suggerimento utile è consumare i fiocchi d’avena, magari sotto forma di porridge: è una colazione ricca di fibre in grado di saziare senza appesantire e depurare l’organismo».

3. Mai i carboidrati a cena
È una tentazione durante tutto l’anno, ancora di più in questo periodo: mangiare un piatto di pasta a cena. Sarebbe meglio evitare. Come spiega l’esperta, il processo di digestione dura in media 3 ore per questo si dovrebbero evitare i carboidrati, che la rallentano. Inoltre si dovrebbe cenare prima così da andare a dormire con il processo digestivo già concluso. Difficile a Natale Capodanno, si sa, ma fattibile nelle altre giornate.

4. I come idratazione
Spesso sottovalutata, l’idratazione è invece fondamentale perché aiuta l’organismo a eliminare tutte le tossine spiega l'esperta. Oltre a scegliere un’acqua con basso residuo fisso, durante il giorno si possono bere tè, in particolare quello verde che è anche un antiossidante naturale, e tisane come quelle con zenzero o melissa ma anche con finocchio dalla funzione digestiva e depurante, oppure scegliere i centrifugati con frutta e verdura di stagione.

5. Uscire per una boccata d’aria
Visto l’anno appena trascorso, uscire per prendere un po’ d’aria non può che far bene. Non solo aiuta a liberare la mente e a distrarsi ma anche a tenersi in forma. Come spiega la dottoressa Sandanaeaspuran «Fare movimento non vuol dire necessariamente andare in palestra ma può entrare a far parte della giornata in semplici gesti: camminare 10-15 minuti al giorno, fare le scale e non prendere l’ascensore. Questo ci aiuterà non solo a mantenerci in forma, ma sarà un toccasana anche per l’umore».