Profumi maschili:  11 fragranze da regalare a Natale

Profumi maschili: 11 fragranze da regalare a Natale

di Eleonora Gionchi

Come scegliere la giusta fragranza da regalare a Natale? I consigli e 11 tra cui scegliere

Tra i regali natalizi più classici ci sono i profumi, considerati erroneamente un vero pass partout da far trovare sotto l’albero. Erroneamente, però, perché scegliere quello giusto non è assolutamente facile, entrano in gioco molti fattori, primo fra tutti il conoscere i gusti del destinatario. Insomma, ci vuole naso. Sotto quindi i consigli giusti per non sbagliare nella scelta e in gallery le novità di stagione.

.La conoscenza è alla base di tutto. Ovvero, bisogna sapere i gusti dell’altra persona. Per ovviare il problema, si può iniziare a indagare, facendo domande più o meno dirette, così da iniziare ad avere degli indizi.

.Se invece la persona ha trovato una sua firma olfattiva, ovvero indossa sempre la stessa fragranza, è meglio evitare di comprargli la versione “classica”, ma puntare su quelle speciali, che escono proprio in questo periodo. Magari edizioni limitate che possono essere personalizzate con iniziali o disegni.

.Alla stessa maniera, della stessa fragranza esistono più versioni: eau de parfum, eau de toilette, parfum non sono infatti tutte uguali. Cambia l’intensità e quindi le note stesse. Di conseguenza, cambia l’esperienza olfattiva in sé. Perché non stupire la persona con una diversa variante della stessa fragranza?

.O ancora, per i più appassionati ci sono moltissimi coffret per immergersi totalmente nel profumo. Oltre all'eau de toilette anche shower gel, creme, versioni solide profumate, tutte dello stesso mondo ma con leggerissime variazioni sul tema. Un regalo da fare solo si è veramente sicuri dei gusti del destinatario ma che, se azzeccato, piacerà moltissimo.

.Se invece si brancola nel buio le alternative sono tre: se si vuole avvicinare la persona a un determinato brand, questo è il momento giusto perché le collezioni natalizie contengono anche coffret con all’interno edizioni travel delle fragranze best seller del brand. Un modo pratico ma d’impatto per far avvicinare la persona.

.Oppure, per un regalo più ricercato, molti nasi, brand e profumerie organizzano veri e propri tour olfattivi per far scoprire il loro universo. Dopo poche e semplici domande gli esperti sapranno consigliare la famiglia olfattiva in cui trovare la propria fragranza preferita, oppure sarà individuato il profumo stesso. Per un’immersione totale e avvolgente.

.Ultimo, ma non ultimo, consiglio è quello di puntare sugli agrumi. Statisticamente piacciono a tutti per due motivazioni ben precise: odorano di pulito e mettono l’allegria, oltre a richiamare alla mente momenti di festa e di relax. In alternativa, se si vuole puntare su una nota più invernale, la vaniglia è quella che piace sempre.