Beauty

Fine estate: i trattamenti in Spa per mantenere il relax vacanziero

di Eleonora Gionchi - 10 Settembre 2019

Rilassarsi dopo le vacanze? Tre Spa da provare, tra città e montagna

Tornati dalla vacanze la voglia di continuare a sentirsi rilassanti è tanta ma non sempre possibile a causa del ritmo cittadino. Perché allora non prendersi un altro momento di relax? Qualche ora in una spa in città oppure un week end tra le montagne possono a volte far miracoli e chiudere la stagione estiva.

Iconmagazine.it vi suggerisce tre indirizzi, e altrettanti trattamenti, da provare.

Massaggio ayurvedico, QC Terme Milano

Fa parte della Tailor Made Collection questo trattamento che viene poi personalizzato in base alle proprie esigenze. Il massaggio ayurvedico ha la durata di 50 minuti ed è molto dolce, caratterizzato da movimenti fluidi che aiutano a favorire, fatto dopo le vacanze è meglio dire a potenziare, il benessere dell’organismo. Agisce liberando i canali energetici dalle negatività e dai cattivi pensieri ed è ideale per favorire il sonno profondo, regolare l’appetito e avere un’approccio più rilassato alla vita.

Jet Lag Cure, Mandarin Oriental

Pensato se si è affrontato un lungo viaggio e il jet lag si fa particolarmente sentire, questo massaggio della categoria Gentleman dura un’ora e venti ed è specifico per combattere la spossatezza post volo.

Le tecniche usate aiutano infatti a sciogliere eventuali tensioni muscolari dovuti alla stessa posizione in aereo, ad eliminare la stanchezza e a riposizionare l’orologio biologico sul fuso orario corretto.

Per chi invece ha trascorso le vacanze all’aria aperta mettendo a dura prova la pelle, soprattutto del viso, Kobido è il trattamento adatto. Anch’esso di un’ora e venti è basato su una tecnica giapponese e unisce movimenti intensi di sollevamento e di stimolazione dei punti di agopuntura che aiutano a tonificare la pelle, migliorare la circolazione e aumentare la produzione di collagene così da rassodare e donante nuova vita alla pelle.

Il Riposo delle Amazzoni, Parkhotel Holzner- Bolzano

Per un ultimo week end estivo lontano dalla città, il Trentino è sempre la meta ideale. Questo trattamento di 80 minuti, effettuato alla Liberty Spa dell’hotel, aiuta a ridonare vitalità al corpo, in particolare a schiena e gambe.

Si tratta dell’applicazione sulla schiena di pietre calde e di un successivo intenso massaggio sempre su schiena e gambe così da sciogliere le tensioni e favorire la circolazione. Si aggiungono poi il sesamo e foglie di aloe vera che rigenerano e rinfrescano.

In alternativa, per il viso c’è Crepuscolo, a base di mirtillo nero è un massaggio con sfere di ghiaccio che stimolano i vasi sanguigni facendo penetrare in profondità il mirtillo stesso e l’estratto di fiore di ibisco dalla proprietà calmanti e tonificanti.

Vedi anche

Beauty

Il nuovo inizio delle barberie

Tra sanificazioni, distanziamenti e un'attenzione massima all'igiene, ecco come stanno affrontando il nuovo rientro alla normalità tre barberie da nord a sud.