Donne

Alessandra Facchinetti nominata creative director di Harlan+Holden

di Annalisa Testa - 26 Gennaio 2020

In curriculum ha Gucci, Moncler e Valentino. Da oggi la stilista italiana è il primo direttore creativo di Harlan+Holden, label asiatica con sede a Seul. La sua prima collezione verrà svelata a giugno.

Sviluppo dell'immagine, progettazione, rinnovo delle collezioni e supervisione di tutta la comunicazione. Eccolo il nuovo ruolo di Alessandra Facchinetti, stilista italiana ex creative director di Tod's e ancora prima di Valentino e Gucci, alla Harlan+Holden label con sede a Seul che vanta 20 store in Asia, tra Corea del Sud, Indonesia e Filippine oltre ad uno shop on line in continuo divenire.

«Sono onorata di entrare a far parte di Harlan+Holden come loro primo direttore creativo. Sono sempre stata attratta da nuovi progetti che fanno leva su un linguaggio diverso per esprimere la mia creatività e le mie esperienze. Accolgo la sfida di pensare ad una collezione che rappresenti uno di stile di vita per donne e uomini che vogliono risparmiare tempo per concentrarsi sulle cose che contan», è il commento della primogenita del musicista Roby Facchinetti e sorella del dj Francesco.

Il commento del presidente di Harlan+Holden,Emmanuel Pineda: «Oltre al suo immenso talento, della sua creatività e della sua esperienza, abbiamo trovato in lei una partner e una visionaria che ha condiviso la nostra missione di creare pezzi seasonless».

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche