Donne

Marie Sophie Wilson, musa di Peter Lindbergh per la campagna di Add

di Federica Arcadio - 28 Gennaio 2020

Celebrare la vita, ecco la nuova campagna di ADD che vede protagonista una delle più celebri top model degli anni ’90, Marie Sophie Wilson.

Non poteva essere ritratto personaggio più appropriato se non quello di Marie Sophie Wilson, che dopo gli anni in passerella e davanti all’obiettivo di grandi fotografi di moda, viene ritratta nella sua tenuta di campagna in Francia, insieme a suo marito, noto industrial designer.

Negli scatti Marie Sophie viene lasciata libera di accostare i capi iconici del brand con elementi del suo gurdaroba quotidiano, in modo da esaltare la versalità dei piumini Add che si prestano perfettamente a differenti interpretazioni di stile, garantendo un'immediata sensazione di comfort, che traspare anche negli scatti.

Un approccio allo shooting, meno controllato, più vicino al ritratto, che presenta volutamente un capo urbano fuori dal suo contesto prevedibile, per celebrarne la leggerezza, intesa anche come libertà nelle proprie scelte di vita.

Marie Sophie Wilson ha preso parte con gioia al progetto di Add, forte di un legame col marchio stabilito negli anni 2000, quando è stata testimonial del brand per diverse stagioni e ha avuto modo di conoscerne i capi iconici.

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche