Taylor Swift, icona sexy della musica


Uno dei personaggi più influenti nella musica pop, oltre che della scena country, sempre più impegnata anche al cinema con il nuovo adattamento del musical “Cats”

di Chiara Degl’Innocenti

Taylor Alison Swift, classe 1989, è uno dei personaggi più influenti nella musica pop, oltre che della scena country. Nata a Reading ha inseguito questa sua passione fin da piccola quando, a soli 14 anni, si è trasferita a Nashville, culla del country, arrivando a pubblicare il suo primo album nel 2006.

Grazie alle sue copie vendute nel corso degli anni, la Swift ha fatto crescere il suo patrimonio che è stato stimato da Forbes intorno ai 165 milioni di dollari.

Gli anni della svolta

All’età di undici anni viene per la prima volta notata dall’allora manager di Britney Spears e, trasferitasi con i genitori a Handersonvill, qui scriverà la canzone The Outside. Nel maggio del 2005, inoltre, diventerà un’autrice di canzoni della Sony/Atv Tree. La sua carriera musicale, da lì appunto, è tutta in ascesa. E non solo nella musica.

I film

Non tutti sanno che insieme a Julia Roberts ha recitato nel film Appuntamento con l’amore. Nel 2014, invece, ha ottenuto una piccola parte ne Il mondo di Jonas. Ora, con James Corden, Sir Ian McKellen e Jennifer Hudson, Taylor sarà fra i protagonisti di un nuovo adattamento cinematografico del musical Cats, uno dei maggiori successi della storia di Broadway, scritto da Andrew Lloyd Webber.

Lo stile Swift

Taylor Swift ha uno stile musicale tutto particolare: una sorta di mix tra pop, rock e country che le ha permesso di crescere sensibilmente. In fatto di look, poi, il suo è uno dei più seguiti: quando è fuori dalle scena Taylor appare vestita con outfit sobri, proprio come la "ragazza della porta accanto".

Gli ex

Per quanto riguarda l'amore, è stata legata a Harry Styles, il membro degli One Direction, ha avuto una relazione con Jake Gyllenhal (la canzone All too well era dedicata proprio a lui) e con John Mayer, Joe Jonas, Taylor Lonter e Calvin Harris (per cui ha scritto parole e musica alla fine di ogni storia).

La carriera musicale

L’ultimo suo album, Reputation (pubblicato a novembre del 2017) ha segnato il via per un vero e proprio colpo di spugna (anche se a livello di marketing) alla sua vita. Come? Per esempio rimuovendo tutti i contenuti privati dai social network. Una mossa strategica di successo che, al lancio del singolo Look what you made me do, ha dato al brano la possibilità di scalare le classifiche iTunes nel mondo, diventando la canzone più trasmessa in un solo giorno su Spotify.

L’ultimo tour "Reputation"

Nell'estate 2018, dopo aver duettato nel corso del suo Reputation Stadium Tour con Shawn Mendes, Selena Gomez e Robbie Williams, Taylor Swift ha cantato anche con Bryan Adams realizzando il suo sogno di ragazzina.

La cantante infatti, nel corso del suo concerto a Toronto, Canada, ha invitato sul palco Bryan Adams per cantare con lei Summer of '69, la hit di Bryan che Taylor Swift adora. "Ho saputo che Bryan Adams sarebbe stato in città soltanto la sera prima del concerto: gli ho chiesto all'ultimissimo momento se volesse venire a cantare al mio concerto. Guardando il video che ho postato è piuttosto evidente quanto fossi contenta ed eccitata durante la performance, non potrò mai ringraziare abbastanza Bryan Adams!", è stato il commento postato su Instagram dalla Swift.