I bestseller della poesia


I titoli più venduti dal 21 marzo scorso

di Micol De Pas

21 marzo, il compleanno di Alda Merini.

21 marzo, primavera.

21 marzo, la giornata mondiale della poesia.

Istituita dall’Unesco nel 1999 con il fine di “riconoscere il ruolo privilegiato ricoperto dalla poesia, come mezzo di promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace”, la poesia ha un pubblico più vasto di quanto si pensi.

Secondo i dati raccolti dal sito Ibs in un anno (dal 21 marzo 2017), il 56% dei lettori sono donne, e le regioni forti sono Lombardia e Lazio. Ma cosa leggiamo quando leggiamo poesia? Ecco i bestseller (su Ibs)

1.    Sandro Penna - Poesie, prose e diari

2.    Francesco Sole - Ti voglio bene. #poesie

3.    Rupi Kaur - Milk and honey. Parole d'amore, di dolore, di perdita e di rinascita

4.    Wislawa Szymborska - La gioia di scrivere. Tutte le poesie (1945-2009). Testo polacco a fronte

5.    Ludovico Ariosto - Orlando furioso

6.    6 - Franco Arminio - Cedi la strada agli alberi. Poesie d'amore e di terra

7.    Gio Evan - Capita a volte che ti penso sempre

8.    Charles Bukowski - Sull'amore

9.    Giorgio Caproni - Tutte le poesie

10. Antonio Socci - Amor perduto. L'Inferno di Dante per i contemporanei

L'artista indo-canadese Rupi Kaur in effetti è ai primi posti anche su Amazon USA e su Amazon Italia, in questo caso preceduta da Gio Evan, ma con il titolo Tra noi ormai è tutto infinito, mentre Francesco Sole, il giovane youtuber amato dai giovanissimi, su Amazon è nella top 5 con due titoli.

Buona lettura!