Cult

Alessandro Borghi è protagonista della copertina di ICON 61

di Redazione - 10 Settembre 2020

Icon dedica il nuovo numero alla ripartenza, dal mondo del cinema alla moda, e presenta il protagonista della copertina: l’attore italiano Alessandro Borghi.

Sta per arrivare in edicola ICON 61, un numero dedicato alla ripartenza, che coinvolge il mondo del cinema e della moda, due dei settori simbolo della rinascita del nostro sistema Paese. Un numero speciale, con oltre 264 pagine di storie, interviste e servizi esclusivi che il direttore Andrea Tenerani ha intitolato Starring: «Essere protagonisti, che non vuol dire per forza celebri, ma andare dove le cose succedono, diventare – almeno in parte – padroni del proprio destino, trasformare i sogni in progetti».

Icon sarà presentato in occasione della 77ª edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia con un evento esclusivo organizzato dal brand, in collaborazione con Bulgari: un Gala Cocktail riservato, nel segno della prudenza, nella splendida location dell’hotel Aman, le cui sale maestose accoglieranno gli ospiti in un contesto unico caratterizzato dagli affreschi del Tiepolo e da opere d'arte rococò.  

Protagonista della serata l’attore Alessandro Borghi, uno dei volti più amati e a cui Icon dedica la copertina del nuovo numero. All’evento parteciperà anche il fotografo Max Vadukul, autore del servizio di copertina, noto in tutto il mondo per i suoi lavori unici, capaci di trasformare la realtà in arte. 

Nell’intervista esclusiva tra le pagine del giornale, che sarà in edicola da mercoledì 16 settembre, Borghi si racconta a 360 gradi: le origini, Roma, la vita di prima, la gratitudine, l’impegno. E ancora: l’amicizia, i ruoli, il mestiere d’attore, e un possibile futuro lontano dal cinema. «La componente anagrafica non mi spaventa, sono sicuro che a un certo punto questo lavoro smetterà di interessarmi così tanto e io a lui. Sono a favore del ricambio generazionale, e so che per fare posto a qualcuno un posto deve essere liberato. Non soffro all’idea di dovermi inventare un altro tipo di vita», svela l’attore nell’intervista. 

Cuore del numero, oltre al cinema, sarà la moda con un approfondimento sul mondo delle boutique e del retail in questo particolare momento storico: all'interno del magazine lo speciale New Shop Experience è dedicato ad un’indagine su come stanno cambiando i negozi, su come stanno ripartendo e su come cambierà la shopping experience dei clienti nel futuro.

Non mancheranno poi interviste a personaggi celebri tra cui quella all’icona del pugilato Mike Tyson che si sta preparando per il ritorno sul ring: «Tornerò sul ring per una causa benefica. Non lo faccio da anni, ma sarò pronto e non vedo l’ora». Sarà presente anche un omaggio realizzato per il magazine dallo straordinario fotografo Bruce Weber a John Lewis, l’attivista per i diritti civili degli afroamericani scomparso lo scorso luglio. 

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche