Elephant Sloe Mezcal un’edizione limitata che celebra l’incontro tra gin e mezcal

Elephant Sloe Mezcal un’edizione limitata che celebra l’incontro tra gin e mezcal

di Annalisa Testa

I puristi lo preferiranno liscio, ma il nuovo Elephant Sloe Mezcal nasconde doti da perfetto ingrediente da miscelazione. Ecco il tasting di Icon del nuovo distillato sbarcato in Italia con Compagnia dei Caraibi.

Un'unione di forze che amplifica la potenza di due eccellenze. Il risultato non poteva che essere in edizione limitata. Bottiglia minimal, una corona di perline che raccontano una tradizione Masaai che adorna il tappo in sughero pensato per proteggere un liquido ambrato, caldo, morbido come zucchero di canna sciolto al sole. 

Elephant Gin e Mezcal San Cosme lanciano un prodotto che manderà in sollucchero le papille guastative degli amanti del distillato di agave (e di tanti  collezionisti). Una perfetta miscela di fiori e bacche fresche di prugnolo, già utilizzato per la produzione dello Sloe Gin (bando agli sprechi), con l’aggiunta di un goccio di Elephant London Dry Gin.

Battezzata 'Sloe Mezcal', questa edizione limitatissima a sole 800 bottiglie combina una varietà di aromi mistici.

Elephant Sloe Mezcal Sloe&Sand: 30 ml Elephant Sloe Mezcal, 35 ml spremuta di arancia, 30 ml Belsazar Rosé Vermout, 5 ml Cherry Heering Liqueur

Al palato ha una consistenza morbida e le piacevoli nota affumicate del Mezcal incontrano i sapori fruttati e dolci delle bacche di prugnolo per lasciare un un raro ricordo complesso e strutturato grazie anche ad una gradazione alcolica del 40%.

Ogni bottiglia è decorata con un'etichetta numerata ad esaltare la sua unicità. Quasi un peccato stapparla.

I puristo sceglieranno di berlo in purezza, a temperatura ambiente con una scorza di lime, magari. Ma nulla vieta di trasformalo in un long drink preparato con 45ml di Elephant Sloe Mezcal, 10 ml di Fallen Pony by Empirical Spirits, 35 ml di Pear shrub e 60 ml di Soda water on top.