Food

Il celebre ristorante giapponese Zuma a Roma

di Francesca Martinengo - 7 Ottobre 2015

Apre anche nella capitale il famoso ristorante giapponese. Gli spazi saranno quelli di Palazzo Fendi

Dopo Londra, Hong Kong, Dubai, Miami e New York e altre location internazionali, Zuma, il famoso ristorante giapponese, apre a Roma da aprile, nella location superglam di Palazzo Fendi.
E’ la prima volta che Zuma, progetto nato da un’idea di Rainer Becker insieme a Arjun Waney, si unisce a una firma internazionale della moda, anche se per una griffe questo non è inconsueto (vedi la madre di tutti gli esempi, Armani con Nobu e recentissimamente Prada con la pasticceria Marchesino, entrambi a Milano).
Gli spazi occupati dal ristorante saranno quelli favolosi dell’ultimo piano e della terrazza con ingresso riservato in via di Fontanella Borghese.
Carta ancora top secret, ma ci saranno i classici di Zuma, con piatti ispirati allo stile izakaya (caratterizzato dall’informalità) e sapori audaci e autentici, che evidenziano la qualità degli ingredienti.
Le proposte in carta saranno realizzate come di consueto per tre diversi mood: la cucina principale, il bancone sushi e la griglia. Naturalmente il flagship del brand rimarrà sempre Zuma London, il primo ristorante ad aprire nel 2002; per Fendi invece la collaborazione segna l’inizio di una ‘nuova era’ con l’apertura, da fine ottobre, del Palazzo della Civiltà dell’Eur, che diventerà il nuovo headquarter della Maison.

tag
jap Roma zuma

Vedi anche