In collaborazione con

Il rituale del risveglio: i gesti quotidiani per iniziare bene la giornata

20 Novembre 2020

I momenti che seguono il risveglio sono i più importanti per dare il giusto ritmo alla giornata. Ecco perché è buona abitudine impostare una routine che ci faccia stare bene.

Tempo di lettura: un caffè Vertuo

“Quando ti alzi al mattino, pensa quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare”. È Marco Aurelio ad aver detto questa frase e in effetti la mattina è il momento più importante per il nostro benessere. Per schiarirsi le idee, per raccogliere le energie, stabilire le priorità ma anche per allenarsi e prendersi cura di sé.

La prima cosa importante da fare, dunque, è impostare la giornata nel segno della positività, creando un vero e proprio rituale fatto di piccoli gesti che contribuiranno a rendere il resto del giorno più facile e noi stessi più concentrati, produttivi ed entusiasti. E non bisogna pensare che serva chissà quanto tempo o chissà quale attività, anche un gesto piccolo e semplice può cambiare l'energia e quindi il nostro umore. Per creare un’atmosfera calda e avvolgente, per esempio, si può accendere una candela appena svegli e subito dopo ci si può preparare il primo caffè della giornata, quello che ci riconnette con il mondo.

La mattina, si diceva, è il momento migliore per la cura di sé, sia del corpo sia della mente. Un modo efficace è praticare qualche minuto di meditazione o di yoga. Bastano pochi minuti di esercizi di respirazione o di posizioni per trovare equilibrio e concentrazione e prepararsi per la giornata. Per i più pigri il consiglio è di iniziare con qualche piccolo allungamento che si può fare anche stando a letto, cercando di sgranchire prima le gambe e le braccia. Poi, sedendosi sul bordo del letto, si possono fare delle rotazioni del capo prima in un senso e poi nell’altro per sciogliere la cervicale.

Molti, appena svegli, amano bere un bicchiere di acqua calda con limone perché aiuta la digestione ed è un apporto importante di vitamina C per il sistema immunitario. Ma se il sapore del limone al mattino è troppo acre, si può optare per la più classica spremuta di arance. Anche la vitamina D aiuta le difese immunitarie: l’ideale sarebbe fare un “bagno di sole” facendo due passi nella natura, in riva al mare, nel bosco o in montagna, ma per chi abita in città va benissimo anche prendere qualche raggio di luce stando alla finestra.

In generale fare due passi aiuta a schiarire le idee, quindi avendo tempo, questo è un gesto che andrebbe inserito nel proprio rituale del risveglio. Allo stesso modo anche tenere un diario aiuta a riflettere, a sfogarsi e ad avere una visione più chiara della nostra situazione attuale, stimolando i pensieri. Per distendere i muscoli e rilassarsi, invece, niente è più efficace di una doccia o un bagno caldo con oli essenziali. E infine, non dimentichiamoci di mangiare! Dolce o salato, insieme o dopo la tazza di caffè, l’importante è nutrire il corpo per dargli l’energia necessaria per affrontare la giornata.

E dopo aver seguito il nostro rituale, ecco che si può uscire di casa… o mettersi al lavoro alla propria scrivania (preparandosi il secondo caffè della giornata).

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche