Milano su Misura premia l’eccellenza della sartoria maschile

Milano su Misura premia l’eccellenza della sartoria maschile

di Digital Team

All’interno della manifestazione, di cui Loro Piana è stata partner e fornitore ufficiale, sono stati assegnati i trofei ai migliori sarti e maestri

Dici Italia e pensi alla moda, all'eleganza e all'artigianato... Ed è proprio così: sono i maestri, i sarti, gli artigiani del nostro Paese gli artefici delle cosiddette eccellenze italiane e i protagonisti di Milano su Misura.

Quest'anno l'evento dedicato all'arte del fare e del sapere fare si è svolto l' 8 e 9 ottobre con un'edizione rinnovata e digitalizzata. Per il secondo anno consecutivo Loro Piana ha partecipato in qualità di partner e fornitore ufficiale dell'evento. I tessuti dell'azienda piemontese sono stati infatti i protagonisti della sfilata dei sarti che hanno partecipato al Trofeo Arbiter.

All'interno dell'Hotel Principe di Savoia si è infatti svolta, sabato sera, una sfilata a cui hanno partecipato le creazioni di 28 maestri che hanno potuto scegliere e utilizzare i tessuti Loro Piana. Il Trofeo Arbiter è il primo grande riconoscimento alla sartoria maschile, che valorizza il fatto a mano e che si impegna per fare sistema nel mondo della sartoria, soprattutto in quella giovanile.

Novità di questa edizione, il Premio del Pubblico, assegnato attraverso i voti espressi sui canali social. La giuria, scelta tra 'esperti del bello' e delle cose fatte bene, ha invece assegnato il primo posto al maestro Gianfranco Orrù che ha presentato uno spezzato tre pezzi, che ha voluto intitolare Il bosco in città: giacca ispirata al modello Norfolk, monopetto, due bottoni, tasconi a toppa con pattine, cinta al punto vita, e gilet in tessuto Coarsehair di Loro Piana. Verde bottiglia per il pantalone in velluto rigato Loro Piana con due pince alla francese. Gianfranco Orrù è stato premiato per la capacità con cui ha interpretato il tema, il suo è un capo che evoca la campagna, con un tessuto che attinge alle ispirazioni di quelli scozzesi, con una sfumatura di verde che va dal verde muschio al lichene. Il maestro è intervenuto su un modello tradizionale, quale la Norfolk, senza togliere troppo a questa giacca, nata per le passeggiate.