Salvatore Ferragamo, Maximilian Davis è il nuovo direttore creativo

Salvatore Ferragamo, Maximilian Davis è il nuovo direttore creativo

di Annalisa Testa

Nuovo direttore creativo in casa Ferragamo, Maximilian Davis assume l’incarico a partire dal 16 marzo

Eleganza e talento, dedizione per il dettaglio e un'estetica che lo rende una delle personalità più interessanti della nuova generazione. Maximilian Davis, nato a Manchester nel 1995, Regno Unito, e laureato al London College of Fashion, ha lanciato il suo marchio omonimo nel 2020, ottenendo un immediato riconoscimento internazionale.

Da qui uno sviluppo verticale che lo porta a interpretare una sua idea di eleganza che celebra la sartoria e la libertà di espressione, l'individualità e il concetto genderless. In occasione della sua nomina come nuovo direttore creativo di Salvatore Ferragamo, così commenta: «Sono profondamente onorato di entrare a far parte di Ferragamo e grato per l'opportunità di poter contribuire all’evoluzione del patrimonio storico della Maison. La dedizione di Ferragamo alla raffinatezza e all’eleganza senza tempo è una grande fonte di ispirazione e non vedo l’ora di sviluppare la mia visione sulle grandi basi di qualità e d’innovazione dell’artigianalità italiana”.

Maximilian Davis nominato nuovo direttore creativo di Salvatore Ferragamo (Getty)

Dalla maison risponde Marco Gobbetti, amministratore delegato: «Sono entusiasta di dare il benvenuto a Maximilian. Lunicità e la precisione della sua visione, l’altissimo livello qualitativo ed un’estetica personale e distinta ne fanno uno dei migliori talenti della sua generazione. Il suo lavoro è definito da eleganza, sensualità e costante ricerca della qualità. Grazie alla sua prospettiva moderna, scriverà un nuovo, emozionante capitolo per questa Maison, fondata su creatività, artigianalità, raffinatezza e straordinari valori umani».