We Love Winter, la nuova campagna di Moncler

We Love Winter, la nuova campagna di Moncler

di Digital Team

L’amore di Moncler per l’inverno, in una campagna scattata dal fotografo e regista australiano Chris Colls e presentata nelle più importanti capitali del mondo

Si chiama 'We Love Winter', ed è una netta dichiarazione d'amore verso la stagione più fredda, quella che per Moncler rappresenta il business card della maison e fonte di energia straordinaria dal 1952.

Dalle Alpi francesi alle metropoli di tutto il mondo, ecco la nuova campagna Autunno-Inverno del brand di Remo Ruffini, un messaggio affidato al fotografo e regista australiano Chris Colls, un messaggio potente di unione e vicinanza in un momento in cui si va alla ricerca di un nuovo contatto umano. È un modo per celebrare il superamento delle distanze coinvolgendo voci molteplici e riunendo amici e famiglia nello spirito creativo e di condivisione di Moncler.

Protagonista della campagna, un cast internazionale di talenti creativi che trasmettono un messaggio di inguaribile ottimismo in questo momento speciale. Amici e familiari di diversa provenienza si incontrano in una serie di scatti cinematografici che immortalano l’intimità autentica delle relazioni umane. Tra loro, le attrici americane Robin Wright e sua figlia Dylan Penn, la musicista francese Lala&ce e sua madre Noëlle, la designer giapponese Mai Ikuzawa con i figli Arto e Milo – tutti appassionati di motori e assidui frequentatori della montagna -, il ballerino 'flextro' Bats – conosciuto anche come Mamadou Bathily - e modelli Mao Xiaoxing e Mika Schneider.

Moncler, il backstage della adv campaign "We Love Winter"

La campagna riporta all’essenza di Moncler combinando il delicato romanticismo del bianco e nero con il tocco vibrante del rosso. Ogni ritratto è un inno alla semplicità dei gesti che compiamo quotidianamente nei rapporti con le persone: una carezza, un sorriso, un bacio, un abbraccio.