Style

Zaini da uomo, i modelli dell’estate 2020

di Annalisa Testa - 24 Giugno 2020

Tele cerate e tasche studiate per contenere il necessario (e trovarlo al volo). Ecco gli zaini da mettere sulle spalle questa estate. Non solo in montagna.

Pensato per la montagna. Trasformato in accessorio metropolitano. Lo zaino sostituisce ormai sempre più spesso tracolle e ventiquattrore. Diventa compagno di viaggio casa-ufficio. Contenitore di tutto il necessaire per rimanere fuori città anche solo una notte.

I modelli dell'estate 2020 sono pensati per i ciclisti. Hanno tessuti ricavati dal bottiglie Pet svuotate, o da teloni di camion riciclati e poi tagliati in forma trapezoidale. Si indossano sulle spalle o hanno lunghi manici per portarli come una tote bag. Oppure nascono dallo stesso materiale utilizzato per creare gli stivali da pioggia. Impermeabili, in gomma leggerissima, perfetti sopra al trench (e sotto l'ombrello).

Il design invece si trova nei modelli dalle cromature lucide, con cerniere magnetiche e colori che si sposano all'outfit da businessman. 

Per gli appassionati di moto, ecco mini capsule di modelli che sposano l'hi-tech da laboratorio e il design aerodinamico da strada. Funzionalità e innovazione tecnologica si sposano così con l’eccellenza della lavorazione artigianale, la qualità dei pellami pregiati e la cura per i dettagli. Per esempio, hanno tecnologia integrata di geo-localizzazione ConneQu che permette di connettere lo zaino allo smartphone attraverso la App dedicata e funziona come un allarme in caso di furto o smarrimento. E speciali scomparti per il portafoglio ha una schermatura rfid (Radio-Frequency Identification) che protegge dalla clonazione fraudolenta o dall’uso improprio di terminali contactless.

Da spiaggia, invece, i modelli che hanno la tasca dedicata alle mitiche infradito brasiliane. Manici in gomma, cerniere cerate per riparare lo zaino dagli schizzi d'acqua e scomparti laptop.

Vedi anche