Uomini

Alessandro Borghese, nuovo volto degli occhiali Fielmann

di Redazione - 6 Febbraio 2019

Il protagonista della nuova campagna del marchio di occhiali tedeschi è lo chef Alessandro Borghese. L’ironia per comunicare due nuovi modelli Made in Italy e una strategia sul territorio

A 14 anni, il suo primo paio di occhiali da vista aveva lenti a goccia e stanghette in metallo che avvolgevano l'orecchio, proprio come quelli indossati dal padre. Ma oggi, lo chef Alessandro Borghese ha fatto della spessa montatura nera il suo accessorio distintivo. Da sempre grande cultore dell'occhialeria (possiede una collezione di modelli di ogni forma), nella cucina del suo ristorante “Il lusso della semplicità”, in Viale Belisario al n.3 a Milano, coniuga il gusto di materie prime di qualità alla semplicità di preparazione delle sue creazioni. Quale protagonista migliore, quindi, per la nuova comunicazione del marchio Fielmann, che lo sceglie come suo ambassador in Italia.

«Voglio compiacere chi viene a trovarmi nel mio ristorante, voglio far felici i miei ospiti. Gli occhiali sono la mia passione più grande, insieme a cucina e musica. Mi piace cambiare e sperimentare con nuove forme e stili. Considero gli occhiali un mio simbolo distintivo. Per questo la collaborazione con Fielmann è del tutto spontanea e autentica, in linea con la mia personalità», racconta Alessandro Borghese.

"Occhiali da 10" è il claim della campagna, che gioca proprio sul voto molto ambito nei programmi televisivi condotti dallo chef (4 Ristoranti, Kitchen Sound, Cuochi d’Italia, Junior MasterChef) e sulla qualità di questa azienda tedesca specializzata nel settore ottico dal 1972.

Per l’occasione, due nuovi modelli sono stati concepiti dal designer italiano Marco Collavo, contraddistinti da una delicata montatura-signature incisa all’interno delle aste. Sono prodotti nelle valli del Cadore, in Veneto, dove nascono tutte le collezioni Made in Italy del marchio seguendo le tecniche artigianali della tradizione.
Attualmente presente in Europa con 736 punti vendita, con questa strategia Fielmann vuole rafforzare proprio la sua presenza in Italia, paese di riferimento per il mondo dell’eyewear.

«Avere un testimonial è una grande novità per Fielmann. Abbiamo scelto Alessandro Borghese perché incarna i principi del nostro marchio. Anche lui mette sempre la felicità dei suoi ospiti al primo posto. Nella nuova campagna pubblicitaria Alessandro Borghese è un cliente che ha scelto Fielmann come ottico di fiducia. Siamo sicuri che i valori di Chef Borghese, uniti alla nostra filosofia, ci accompagneranno nell’espansione in Italia», spiegano dall'azienda.

Ma la collaborazione non si ferma qui: «Come disegno i miei piatti prima di cucinarli, in futuro disegnerò anche una linea di occhiali», conclude lo chef. Non resta che attendere.

Vedi anche