Viaggi

In giro per l’Italia (e non solo) fra i mercatini di Natale più sfiziosi

di Rita Bossi - 25 Novembre 2019

6 città vestite a festa: da Bressanone a Gubbio, in Austria fino a Portorose in Slovenia per vivere l’atmosfera natalizia in modo speciale

Non è Natale senza i mercatini... di Natale. Questa tradizione di stampo nord europeo ha invaso negli ultimi anni anche altre latitudini. In Italia - e nei paesi vicini - se ne contano ormai moltossimi. Iconmagazine.it ha selezionato per voi i mercatini di Natale più "sfiziosi".

A Bressanone, cori musicali e tour in carrozza

35 casette (dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020) intorno al grande albero di Natale in piazza Duomo a Bressanone che vendono sculture in legno, ceramiche fatte a mano, erbe alpine, candele e decorazioni per l'albero, presepi. 

Oltre ai cori e gruppi musicali che offrono momenti di contemplazione, si possono fare  passeggiate in carrozza trainata da cavalli nel centro storico. 

Da fare, la visita ai nove presepi a grandezza naturale sparsi per la città, o al museo Diocesano della Hofburg (il Palazzo Vescovile), per l'esposizione di presepi, la storia e le tradizioni. 

Piatti altoatesini da Decantei. Qui, un tempo si svolgeva la vita dei canonici. Oggi è un'osteria di nuova concezione che unisce lo zeitgeist e la tradizione.

Carina, la locanda Finsterwirt/Oste scuro che esiste da oltre 300 anni in centro città. Si offrono piatti creativi preparati con ingredienti freschi della regione, acquistati dai contadini locali. 

Soggiorni all'Hotel Elephant, l’albergo storico con stanze una diversa dall’altra, arredate mischiando pezzi antichi e moderni, o  al By Haller Suites and Restaurant, con 18 nuove camere nel vigneto e magnifica vista sulla città vecchia.

A Portorose luci in riva la mare  

Un’atmosfera da fiaba si respira a Portorose, a circa mezz'ora d'auto da Trieste. Dal 29 novembre 2019 al 5 gennaio 2020, all'interno dei magnifici giardini dell'hotel Kempinski Palace Portoroz, 40 bancarelle con oggetti di artigianato locale e prodotti gastronomici del territorio. Il mare è lì a un passo, basta attraversare la strada.

Ogni weekend, musica dal vivo, jazz, soul, pop. Tra gli appuntamenti d’atmosfera, il 14 dicembre, sfida tra fisarmoniche con musicisti sloveni.

Piatti di pesce freschi e ricercati al Ristorante Rizibizi  con una splendida terrazza vista mare e/o possibilità di diversi menù degustazione tra cui uno a base di tartufo.

Straconsigliato per ottimo cibo e birre artigianali di qualità, Stazione Parenzana,  un posto veramente super carino.

Notti magiche al LifeClass location cinque stelle da re (di rigore una capatina alle terme) o al Kempinski Palace Portoroz, sul mare: un hotel incredibile circondato da un parco storico, un tempo luogo d'incontro dei reali. 

A Trento è green

Amico dell’ambiente: così si può definire il Mercatino di Natale di Trento, in programma dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 nelle storiche piazza Battisti e piazza Fiera (90 casette con prodotti artigianali!). 

Attento da sempre alla sostenibilità, anche in occasione della sua 26a edizione prosegue il suo impegno all’insegna dell’ecologia e del rispetto verso l’ambiente, prestando attenzione anche alla mobilità a basso impatto e alla valorizzazione dei prodotti a km 0.

Da prenotare un tavolo a Villa Madruzzo sulle colline di Trento: cucina raffinata e bellissima location.

Soggiorni all'NH Hotel progettato da Renzo Piano, a due passi dal Muse e pochi minuti dal centro.  

A Gubbio volo virtuale con la slitta di Babbo Natale

L’albero più grande al mondo, verrà acceso il 7 dicembre, ma non solo. Dal 23 novembre al 12 gennaio 2020 Gubbio si trasforma e si immerge nella magica atmosfera delle festività natalizie. 

La novità da provare? Il volo sulla slitta virtuale. Grazie a Christmas VR, un’occasione irripetibile di fare un volo radente sopra il centro storico della città, per apprezzarne le bellezze, a bordo della slitta di Babbo Natale.

Cena a base di piatti tipici alla Taverna Del Lupo, location bellissima in un palazzo medievale, dove si gustano tagliatelle fatte in casa al tartufo. 

Per soggiornare qualche giorno e rilassare corpo e mente, l'ideale è Borgo Brufa, vicino a Perugia, un luogo di quiete e charme.

In Austria tra i cavalli

A Ebbs, piccolo paese del Kufsteinerland in Austria celebre in tutto il mondo per i cavalli Haflinger, il mercatino di Natale (30 novembre, 1, 7 e 8 dicembre) è allestito nel grande maneggio – scuderia Fohlenhof che ospita centinaia di cavalli. 

Decine di bancarelle dove scoprire i prodotti del territorio e tanta musica dal vivo, programmi di intrattenimento e romantiche gite in carrozza con i meravigliosi quadrupedi.

L’imponente fortezza di Kufstein si veste di atmosfere natalizie (dal 30 novembre al 22 dicembre) per tutto il periodo dell’Avvento. E’ l’occasione per visitare questa antica costruzione del 13° secolo, dove ci si può “perdere” per ore, per i suoi cortili, le antiche stanze, i grandi giardini.

Visitabile, la fortezza con il museo, le vecchie prigioni, il pozzo e il famoso organo degli eroi (Heldenorgel) che tutti i giorni, a mezzogiorno, risuona dalla fortezza. E’ il più grande organo all’aperto del mondo, con 4.948 canne!

Consigliato il il Blaue Quelle, posto incantevole dove fermarsi a mangiare un boccone; un ristorante/albergo che offre un ampia scelta di piatti tipici regionali. 

Panorama Royal a Bad Häring, 4 stelle superiore, con una grandissima Spa ideale per ricaricarsi le batterie

A Milano, tutti a pattinare sul ghiaccio

Nel cuore di Milano, dal 30 novembre 2019 al 6 gennaio 2020, i Giardini Indro Montanelli ospiteranno la 13° edizione del Villaggio delle Meraviglie

Oltre alle casette con dolci di tutti i tipi, il mercatino degli Elfi, musica e laboratori, e lo street food natalizio: tutto verrà servito utilizzando bicchieri e posate realizzate in materiale compostabile.

La chicca? La pista di pattinaggio da 1.000 mq. coperta e riscaldata più grande del Nord Italia.

Cena al top da Il Salumaio, in zona Santo Spirito, nei lussuosi spazi al piano terra del Museo Bagatti Valsecchi. In origine questo locale era la bottega gastronomica di via Montenapoleone. Si servono salumi pregiati accompagnati da piatti della cucina tradizionale.

Notti al Four Seasons Hotel‎. Durante le festività sarà allestita la famosa “sala delle meraviglie”, la Chocolate room, dedicata al cioccolato; al suo interno ogni elemento, perfino le pareti, sono realizzate interamente con il cacao!

Vedi anche