Viaggi

Natale al caldo: 7 luoghi dove andare

di Rita Bossi - 12 Dicembre 2018

Vacanze natalizie al sole lontano dal freddo inverno. Ecco dove trascorrere i giorni di festa nel miglior modo possibile, tra natura, sport, brunch sulla spiaggia (e nel deserto) e mari da sogno

Alle Maldive musica e meditazione
Sembrano fatte apposta per una vacanza fuori dal mondo. Alle Maldive basta indossare maschera e pinne e immergersi a pochi metri dalla riva per ammirare straordinari fondali ricchi di coralli e pesci multicolor. A quaranta minuti di volo interno da Malé, The Residence Maldives by Cenizaro a Falhumaafushi, sull’atollo di Gaafu Alifu è un gioiello incastonato tra le acque di cristallo della laguna. Qui il Natale si festeggia tra musica e meditazione: al battito del bodu beru (strumento locale) si unisce l’esperienza meditativa del Candlelight Yoga a lume di candela. Alla vigilia l'arrivo di Babbo Natale al pontile e gala serale, ma anche blues con meditazione Chakra per calmare corpo e spirito. La Spa è un pezzo di paradiso da dividere in due, con una scelta di terapie olistiche, massaggi e sessioni di yoga fronte Oceano.

Braai e mercatini in Sudafrica 
Alberi in fiore, spiagge bianche e una natura dai colori vivaci. Il giorno di Natale in Sudafrica si pranza all’aria aperta, magari sulla spiaggia per un picnic...e c’è una cosa che non manca mai: il braai, il tradizionale barbecue a base di carne secca e salsicce. E mentre la carne cuoce, ci si dedica ad attività sportive come surf, nuoto e tuffi o ci si rilassa e si balla fino a tarda notte. A Cape Town, canti natalizi e mercatini presso il V&A Waterfront il porto o tra i vigneti delle winelands. Durban si riempie di luci: dal 14 al 30 dicembre all’interno dei Durban Botanic Gardens è allestito il magico percorso Trail of Lights. Al calar del sole il giardino si trasforma in un parco divertimenti con sentieri luminosi da percorrere tra alberi addobbati.

In Giamaica tra relax e reggae
Nella parte occidentale della Giamaica, Negril è il vero e proprio paradiso dei sensi: sabbia borotalco, mare blu e musica giamaicana. Giornate di solo relax lungo la Seven Mile Beach, ma anche snorkeling sulla barriera corallina e gite in catamarano alla scoperta di spettacolari fondali marini. E per i palati più esigenti? Il ristorante dello Skylark Hotel prepara irresistibili piatti a base di pesce fresco e quanto il sole tramonta l’appuntamento è al Ricks Cafè, - un cult - per ammirare lo spettacolo del tramonto dai toni infuocati. Ocho Rios è d'obbligo per gli amanti delle forti emozioni. Una zona ricca di fascino naturale con foreste e montagne a picco sul mare. E per una scarica di adrenalina? Perfetto il Dunn’s River and Park per provare la zipline, il percorso a più funi che attraversa la foresta tropicale e sovrasta le cascate. A Kingston il 25 dicembre si festeggia a casa di Bob Marley, intonando le strofe dei suoi più celebri capolavori.

Brunch nel deserto a Dubai
I buongustai apprezzeranno il Cirque de Cuisine a Dubai dal sapore natalizio che vedrà ristoranti fra cui Nobu, Seafire, Ossiano e Bread Street Kitchen aprire le porte per un banchetto ricercato con menù speciali. L’evento Winterfest Flip the Lights al Trampoline Park di Flip Out Dubai unisce musiche natalizie, uno spettacolo incredibile di luci, costumi e sfide con palle di neve vera! Da gustare un delizioso brunch nella nuova location al JBR di Lock, Stock & Barrel tutti i venerdì di dicembre o un raffinato menù delle feste al Folly by Nick and Scott di Madinat Jumeirah. Brunch tra le dune il 25 dicembre al ristorante Al Forsan presso il Bab Al Shams, resort deluxe nel deserto.

Atmosfere african chic a Marrakech
L'istante in cui ci si trova per la prima volta a Marrakech nella famosa piazza, Djemaa el-Fna, rimane nella memoria per sempre. La città rapisce per i colori, i profumi, la frenesia delle strade, lo street food, i fumi e gli aromi. Perdersi nelle parti meno conosciute delle Medina e in alcuni suoi quartieri, per poi riposarsi tra i vapori degli hammam. Dove? A La Mamounia buen retiro per vip e teste coronate. Giardini fioriti, piscina all'aperto, ristoranti per raffinati gourmet e camere spaziose, arredate con pezzi di pregiato artigianato marocchino. Qui i festeggiamenti iniziano il 24 dicembre con una cena regale al ristorante Le Français dai sapori della tradizione gastronomica francese. A Natale gli ospiti sono attesi a Le Pavillon de la Piscine per gustare il Christmas brunch a bordo piscina; la sera del 28 dicembre saranno molti i concerti nella Galerie Majorelle: dal quartetto Phly Boyz con una proposta jazz, seguito dal ritmo di Carine Quartet & Sax per proseguire fino a mezzanotte con l’eclettico Dj Leam.

In Messico tra storia, archeologia e natura
Il Messico è un Paese enorme e variegato, e le sue dimensioni possono lasciare sopraffatti. Qui entrano in gioco gli operatori locali di Evaneos.it (la piattaforma che consente di organizzare un viaggio su misura, mettendo le persone in connessione diretta con agenti locali selezionati in tutto il mondo), che mettono a disposizione dei viaggiatori l'enorme conoscenza del territorio per pianificare al meglio la vacanza. Nella Penisola dello Yucatán, regione che fu culla dei Maya si trovano alcune delle rovine più affascinanti e dei lidi più amati. Un tour in questa penisola è un must. Tappa a Città del Messico, capitale imperdibile e visita al centro storico e al museo di antropologia. Si prosegue per Cancún, dove la sabbia bianchissima e le acque cristalline fanno di questa spiaggia una meta imperdibile per gli appassionati di snorkeling. Da vedere Chichen Itza e la zona archeologia di Tulum e di Uxmal.

Sport e natura a Reunion
Un gioiello francese nell'Oceano Indiano, vero paradiso naturale tutto da esplorare. Reunion fa parte dell’arcipelago delle isole Mascarene, di cui la più famosa è Mauritius, ed è la meta ideale per chi vuole fare una vacanza all’insegna del movimento, dell’aria aperta e della scoperta di mille ambienti diversi. Oltre ad un mare da sogno, alle spettacolari distese di sabbia e alle altrettanto spettacolari scogliere, l’isola ha un’interessante varietà di paesaggi di cui sono protagonisti i suoi vulcani, il Piton des Neiges e il Piton de la Fournaise, quest'ultimo ancora attivo. Non solo spiagge e fondali da esplorare ma anche spettacolari percorsi di trekking e canyoning, studiati da Il Diamante-Quality Group. A St-Denis, la capitale, c'è la zona più elegante Le Barachois, dove si trovano bar, caffè all’aperto e hotel di lusso.

Vedi anche