Beauty

Famiglie olfattive: le fragranze legnose nei profumi maschili

di Eleonora Gionchi - 22 Luglio 2019

Fondamentali in tutti i profumi, le note legnose sono una famiglia a sé che rende la fragranza corposa e sensuale, soprattutto se maschile

Chiamati in gergo boisé, le fragranze legnose sono tipicamente maschili e sono caratterizzate dalla presenza nella piramide olfattiva di legni pregiati, come quello di cedro o di sandalo.

Corpose, avvolgenti e tendenzialmente calde, piacciono molto anche alle donne tant’è che oggi sono considerate una famiglia olfattiva unisex.

Profumi boisé, cosa c’è da sapere

Aldilà dei sottogruppi, la famiglia olfattiva dei profumi legnosi si distingue anche per la tipologia di legni utilizzati nella piramide: quello di cedro e il vetiver sono infatti legni secchi, il sandalo e quelli ambrati sono invece legni più morbidi, oltre poi ai legni esotici e legni considerati freschi come il pino, che richiama subito alla mente le immense foreste, o il cipresso.

Questa famiglia olfattiva è importante perché le note boisé sono considerate la “colonna vertebrale” di ogni fragranza e presenti in quasi tutte le creazioni.

Attorno ad essi, quindi, ruotano poi le altre note olfattive che rendono più fresco o più caldo il profumo.

Profumi legnosi: i sottogruppi

Tra i sottogruppi di questa famiglia ci sono:

  • Legnosa agrumata conifera: l’essenza del legno di pino è predominante e unita a note di testa agrumate.
  • Legnosa Speziata: le spezie riscaldano i legni soprattutto con note di pepe, noce moscata, chiodi di garofano e cannella.
  • Legnosa Ambrata: unisce note calde come il patchouli o la vaniglia
  • Legnosa Marina: per qualcuno insolita, in realtà le note legnose e quelle marine si armonizzano molte, possono far parte di questo gruppo anche le aromatiche come timo e artemisia.

Vedi anche