Arredamento  emozionante. Il contenitore Hidalgo di DriadeLab

Arredamento  emozionante. Il contenitore Hidalgo di DriadeLab

di Digital Team

Come se uscisse da un quadro surrealista di Dalí Hidalgo rompe gli schemi del design domestico

Per fortuna, c’è ancora qualcuno che si prende i suoi rischi e cerca di fare qualcosa che non assomigli a nulla di quanto (ed è tantissimo) c’è sul mercato. Va riconosciuto a Driade il merito e l’onore di avere sempre battuto questa strada, come il suo variegato catalogo certifica, andando oltre il puro arredo e spaziando nell’arte de la table, nell’oggettistica e perfino nel vetro – i progetti di Sipek hanno fatto epoca. A incrementare  la vasta messe di proposte arriva il contenitore Hidalgo. Le foto che vedete lo testimoniano: una cosa così ancora non si era vista, sicuramente non passa inosservata. Non facile da stabilire, la parentela più stretta può essere cercata non nel design (neppure nelle più audaci postmodernità), piuttosto nell’arte, guardando a quel campo fenomenale di ispirazione che tuttora è il surrealismo e certi dipinti di Dalí con figure e volti sorretti e puntellati da forcelle. È un pezzo che ti aspetteresti a casa di Elsa Schiaparelli o di Peggy Guggenheim, se vogliamo citare dei nomi che hanno fatto storia. Forse solo Alessandro Mendini con le sperimentazioni firmate Zabro si era mosso in una direzione analoga. Dunque, cabarellos, ecco questo Hidalgo, che per fare onore al suo nome si propone come nuovo signore dei vostri salotti. Indiscutibile che abbia le carte in regola, sicuramente per capirlo è richiesta una dose di fantasia e “audacia”; ma questo DriadeLAb lo sa e ci conta.

Hidalgo di DriadeLab

Assolutamente onirico, in realtà Hidalgo ha una sua rigorosa logica costruttiva, una funzionalità di accesso ai capienti ripiani (fissi, ovviamente) garantita da 3 ante a battente con sistema di apertura push-pull mentre l’interno è placcato con laminato nero finitura soft. Interamente realizzato in multistrato curvato Hidalgo è impiallacciato esternamente con tranciato di legno nelle finiture Multilaminare Fiammato e Multilaminare Rigato Mosso. C’è anche la versione verniciata, in due varianti: laccata monocromatica in cinque differenti colori o laccata con un effetto sfumato di due colori e due diverse combinazioni. La struttura di supporto è infine realizzata con un tubo di acciaio verniciato colore nero o acciaio inox lucidato. Le misure sono di tutto rispetto: larghezza 148 cm, altezza 190 cm e profondità 48 cm.