Jimi Hendrix icona di stile e musica in 10 foto
Photo by David Redfern/Redferns

Jimi Hendrix icona di stile e musica in 10 foto

di Digital Team

Voce spigolosa, mani divine sulle corde, con la sua leggendaria Fender Stratocaster ha acceso folle e generazioni. Anche il suo look è stato incendiario, tra nuance vivide e accenti hippy

Mago delle sei corde, il più grande chitarrista di sempre, Jimi Hendrix è piombato sul mondo terreno della musica come una supernova. In neanche quattro anni ha divampato in hit strabilianti, energia soverchiante e look dal respiro hippie, che oggi possono ispirare un guardaroba di colorata epica vintage.
Jimi Hendrix nasceva il 27 novembre di 80 anni fa, nel 1942. Nel 1970 invece si ascriveva disgraziatamente al Club 27, espressione che indica gli artisti morti all'età di 27 anni, per lo più cantanti (tra di loro Kurt Cobain, Jim Morrison, Amy Winehouse). Eppure nella sua brevissima e bruciante carriera ha travolto il rock. Ha mescolato generi con genialità e naturalezza insondate, dal blues al funky, da soul alla psichedelia, dal rhythm and blues all’hard rock.

Jimi Hendrix
Photo by Michael Ochs Archives/Getty Images
Jimi Hendrix in una conferenza stampa per la sua esibizione all'Hollywood Bowl, 14 settembre 1968, Los Angeles

Voce spigolosa, mani divine sulle corde, con la sua leggendaria Fender Stratocaster ha acceso folle e generazioni. Come al festival di Woodstock del 1969, quando a chiusura salì sul palco e reinterpretò l’inno nazionale statunitense The Star-Spangled Banner: la più potente e mordace critica alla guerra espressa senza parole, solo con un urlo poderoso di chitarra elettrica. Hendrix distorse i suoni per evocare quelli distruttivi della guerra, i colpi mitraglianti, le scie sibilanti di missili e le esplosioni: allora gli Stati Uniti erano nella pece della Guerra in Vietnam.
«Quando il potere dell'amore vincerà l'amore per il potere, il mondo conoscerà la pace», parole di Jimi Hendrix.

Jimi Hendrix
Photo by Walter Iooss Jr./Getty Images
Jimi Hendrix si esibisce al Madison Square Garden, New York, 18 maggio 1969

La miccia del suo folgorio era già scoppiata (nel senso letterale del termine) nel 1967, al festival di Monterey, con la sua prima apparizione ufficiale con The Jimi Hendrix Experience, dopo l’uscita trionfale dell’album Are You Experienced. Jimi Hendrix entrò in scena dopo la fiammeggiante esibizione degli Who e fu... un incendio!  Al culmine della sua sbalorditiva performance, scolpì quel debutto nel mito dando fuoco alla chitarra. Era già icona.

Americano di origini afro-native e cherokee, Jimi Hendrix è stato uno sciamano della musica e anche di stile. Con pantaloni a zampa, lo scialle legato intorno alla gamba, il cappello The Westerner con anelli d’argento attorno alla tesa, il foulard a mo’ di bandana in testa, il gilet decorato, le camice variopinte larghe... E tanti tanti colori, in nuance vivide e vigorose. Riviviamolo in 10 foto e look.