Festival di Cannes, i migliori look maschili

Festival di Cannes, i migliori look maschili

di Giuditta Avellina

Il festival di Cannes è sempre pura magia: sul tappeto rosso della Croisette sfilano attori top, un tripudio di look maschili must-have, dall’eleganza senza tempo!

Tom Cruise

Tom Cruise al Festival di Cannes brilla, ma icona di stile lo è sempre,a prescindere. E il suo ritorno a Cannes con il film Top Gun: Maverick, se ce ne fosse la necessità, lo ha confermato. L'attore ha calcato il red carpet con un elegante abito Giorgio Armani, arrivando alla première su un elicottero nero che lo stesso ha pilotato. Dettaglio vincente: l’hairstyle scalato con frangia spettinata, texture leggera, un impeccabile castano luminoso e il suo immarcescibile sorriso. Dieci, sempre. 

Austin Butler

Il protagonista dell'attesissimo Elvis, Austin Butler, ha sfilato in Prada (che ha anche curato, con la stylist Catherine Martin tutti i costumi della pellicola). L'attore ha indossato un classico black-tie abbinato a stivali di pelle nera e un imprevisto tocco di contemporanea allure per l'attore in doppiopetto: la spilla appuntata sul bavero con un delicato fiore, un delizioso nontiscordardimé.

Louis Garrel

Louis Garrel è una forza della natura: regista, attore, icona di stile. Ed eccolo approdare sul red carpet con uno smoking blu notte Giorgio Armani abbinato a una super classica camicia bianca. Con lui la produttrice del film The Innocent Anne-Dominique Toussaint e gli attori Anouk Grinberg Noemie Merlant (con lui in foto) e Roschdy Zem.

Jake Gyllenhaal

Jake Gyllenhaal e Jeanne Cadieu, in questo caso il look notabile di lui va in combo a quello della fidanzata e modella francese Jeanne Cadieu. Lui in smoking nero (giacca doppiopetto, camicia giallo paglierino, petto non proprio glabro in vista), lei in fucsia total look di Loewe con bustino a forma di labbra e gonna asimmetrica. I due hanno presenziato alla première di The Innocents e il look ha diviso il pubblico. Ma parlatene bene, parlatene male, nelle edizioni del Festival di Cannes non conta piuttosto e sempre quel sacrosanto purchè ne parliate?

Omar Sy

Chapeau anche a Omar Sy che si è presentato con un impeccabile look in total black, coordinato a quello dell'amata moglie Hélène e ha illuminato la Croisette con il suo charme. Smoking nero, colletto di raso e tutta la classe e lo stile di un portamento perfetto per l'attore e produttore francese di origine senegalese che nella sezione Un certain regard, si è presentato con Tirailleurs - di Mathieu Vadepied e prodotto dallo stesso- storia non solo di Bakary Diallo, pastore senegalese all’epoca della prima guerra mondiale, ma anche di tutti i soldati africani, obbligati a lasciare i propri paesi e ad arruolarsi per la Francia in Europa.

Damiano David e i Maneskin

Tanto total black sul red carpet del Festival di Cannes. Ma a dare un twist a questo nero quasi color block ci pensa Damiano David e con lui i Maneskin tutti. Che osano brillare in total look gold&shine by Gucci sfilando sul red carpet del film diretto da Baz Luhrmann per il quale hanno contribuito alla colonna sonora. Damiano, Victoria, Ethan e Thomas hanno infatti reinterpretato un grande classico del re del rock: If I can dream. E un sogno avverato, in fondo sono un po' anche loro. 

CANNES, FRANCE - MAY 25: Ethan Torchio, Thomas Raggi, Damiano David and Victoria De Angelis of Maneskin attend the screening of "Elvis" during the 75th annual Cannes film festival at Palais des Festivals on May 25, 2022 in Cannes, France. (Photo by Daniele Venturelli/WireImage)