Simon Messner, sulle orme del padre

Simon Messner, sulle orme del padre

di Digital Team

Con al polso Montblanc, Simon Messner sfida le vette senza ossigeno, all’insegna dello sport e della sostenibilità ambientale

Figlio di Reinhold Messner, Simon ha seguito la strada paterna nell’alpinismo come nell’ecologia d’alta quota. E, come il padre, è accompagnato nelle sue attività da Montblanc. Tra le problematiche dell’ecosistema in alta quota c’è quello delle bombole d’ossigeno, motivo per cui gli scalatori più sensibili vi hanno rinunciato, inaugurando nuove modalità e tecniche di scalata. Il marchio con simbolo il Monte Bianco ha voluto allinearsi, con un orologio privo d’ossigeno al suo interno (il 1858 Geosphere 0 Oxigen, in foto al polso di Messner), non un semplice esercizio, ma un vero traguardo, dato che, così facendo, si evitano appannamenti del vetro per gli sbalzi di temperatura e l’ossidazione del meccanismo.

SEIKO ASTRON GPS SOLAR

Orologio da viaggio d’ultima generazione, l’Astron Gps Solar rappresenta la più recente evoluzione della tecnologia elettronica applicata alla misurazione del tempo, avviata dal marchio più di mezzo secolo fa. Ha ricarica a energia solare e collegamento alla rete Gps per il controllo della precisione e per indicare i fusi orari del mondo. È in leggerissimo titanio.

Seiko Astron Gps Solar

CASIO G\-SHOCK

Lanciata in primavera con la campagna che incitava ad andare sempre avanti e oltre (Forward and Beyond, le parole d’ordine) e dedicata a chi si sente una sorta di “esploratore urbano”, la collezione GA-2100 Utility Black è giusta per tutte le stagioni. Adatta a chi va per mari e per monti, come attraverso città affollate, sempre però con lo spirito della scoperta e del mettersi alla prova. È realizzata in resina rinforzata con carbonio, antiurto e impermeabile, ha quadrante illuminabile e indicazioni miste analogiche e digitali (evidenziate da indici luminescenti) per le molte funzioni disponibili, tra cui allarmi, calendario, cronografo e ore del mondo. Elettronica al quarzo, ha batteria con un’autonomia di tre anni.

Casio G-Schock

In apertura Simon Messner indossa al polso il 1858 Geosphere 0 Oxigen di Montblanc