Style

Lorenz e Pisa Orologeria insieme per una nuova versione dell’orologio Static

di Redazione - 13 Novembre 2020

Un’icona intramontabile del design: l’orologio da tavolo Static di Lorenz viene reinterpretato grazie alla collaborazione con Pisa Orologeria.

Nel 1960, quando vinse il Compasso d'Oro, l'orologio Static di Lorenz fu accolto come una piccola rivoluzione del design. Progettato da Richard Sapper, sembrava sfidare la legge di gravità grazie a un sistema di appoggio invisibile. «Il tempo è una delle poche cose che possono definire la qualità di un oggetto», disse Sapper. E il risultato fu un oggetto vivo e dinamico, destinato a diventare ben presto iconico.

La forma di Static deriva dall’idea di creare un orologio non statico: il piano di appoggio si trova in un punto sul quale normalmente l’oggetto non potrebbe reggersi, ed essendo poco visibile, dà l’impressione che l’orologio non appoggi affatto. Dalla costruzione dell’intero oggetto deriva una vitalità concreta: l’orologio sa rimettersi in piedi da solo da qualsiai posizione imposta, assumendo automaticamente quella staticità che gli dà il nome.

Oggi, Lorenz ha realizzato un’edizione speciale in collaborazione con Pisa Orologeria, il celebre negozio meneghino, caratterizzata dal logo PISA 1940.

Il nuovo Static può essere acquistato sulla vetrina digitale Pisa Circle.

Talking Sofa, il nuovo format digitale di Fred Perry

Quattro ospiti d’eccezione, la DJ Ema Stokholma, l’artista Federico Clapis e il duo di cantanti Coma_Cose, si raccontano attraverso l’originale format digitale ‘Talking Sofa’ presentato da Fred Perry e sviluppato all’interno del primo store milanese del brand.

Vedi anche